Giovedì, 18 Luglio 2024
Attualità

Premio Cantelli: selezionati i 18 semifinalisti dell'edizione 2024

Quindici le nazioni rappresentate, provenienti da 4 continenti. È Variazioni Sinfoniche di Gianluca Piombo il brano vincitore della Call per compositori

Sono stati annunciati ieri, venerdì 21 giugno, giorno in cui si celebra la Festa della musica, i 18 semifinalisti, selezionati tra oltre 200 candidati, del Premio internazionale di direzione d'orchestra "Guido Cantelli" di Novara. I direttori d'orchestra selezionati provengono da 4 continenti e rappresentano 15 diverse nazioni: Italia, Russia, Colombia, Gran Bretagna, Svizzera, Olanda, Svezia, Germania, Spagna, Brasile, Stati Uniti, Israele, Corea del Sud, Perù e Australia.

I semifinalisti della XIII edizione, tutti compresi fra i 25 e i 35 anni, sono stati scelti sulla base di esibizioni registrate in video dal direttore d'orchestra Riccardo Frizza, consulente artistico del Premio Cantelli, e da Didier De Cottignies, responsabile artistico dell'Orchestra Filarmonica di Monte-Carlo. Tutti hanno già all'attivo esperienze di lavoro significative, inizi di carriera con orchestre e direttori internazionali.

"Quindici nazioni e quattro continenti rappresentati per la 13esima edizione del Premio internazionale di direzione d'orchestra Guido Cantelli - dichiara il sindaco di Novara Alessandro Canelli -. Un Premio che anche quest'anno sta riscuotendo una grande attenzione soprattutto dal mondo giovanile: giovani direttori che, provenienti da tutto il mondo, si mettono in gioco con passione e determinazione, in questo prestigioso evento promosso dalla Fondazione Teatro Coccia".

"Il Premio Cantelli - sottolinea Corinne Baroni, direttrice del premio - mira a superare la concezione tradizionale del concorso per direttori d'orchestra, focalizzato principalmente sulla competizione e sulla tecnica. Aspira invece a diventare un manifesto di valori capaci di ispirare le nuove generazioni di giovani, che si riconoscono in concetti quali passione, determinazione e tolleranza. Con candidati provenienti da oltre trentacinque nazioni, tra i quali è selezionata la rosa di questi diciotto presentati oggi, la XIII edizione del Premio Cantelli si afferma come una vetrina di eccezionale rilevanza internazionale, dove i giovani talenti possono esprimersi ed ispirare, contribuendo così ad arricchire il patrimonio culturale globale. Il Premio Cantelli è fonte di bellezza e di armonia, un luogo dove uomini e donne di tutto il mondo possono alimentare quella spirale virtuosa che eleva l'arte e la cultura a beneficio di tutti".

In autunno le prossime tappe verso la scelta del vincitore del Premio Cantelli, concorso che si pone come uno tra i più autorevoli per la direzione d'orchestra, con un montepremi che ammonta a 33mila euro totali. Nel dettaglio la fase eliminatoria e la semifinale si terranno a Milano dal 3 e al 5 ottobre, presso l'auditorium di Milano Fondazione Cariplo, sede della Fondazione Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi, partner del Premio Cantelli. I candidati saliranno sul podio proprio di questa compagine che sarà protagonista anche del concerto in programma domenica 6 ottobre alle 18 al Teatro Coccia di Novara, durante la finale del premio.

Nei giorni scorsi è stato inoltre selezionato il brano vincitore della Call per compositori del Premio Cantelli 2024: la commissione tecnica, presieduta dalla direttrice Corinne Baroni e composta dai compositori Federico Biscione, Alberto Cara, Cristian Carrara, Marco Taralli e dal direttore d'orchestra Alessandro Calcagnile, ha esaminato le 66 partiture (anche questo un numero record del 2024) pervenute da ogni parte del mondo e ha decretato all'unanimità vincitore il brano Variazioni Sinfoniche di Gianluca Piombo, compositore classe 1995 di Adria.

Il brano farà parte del programma del concerto del 6 ottobre che prevede inoltre l'esecuzione della Sinfonia n. 3 in Fa maggiore op. 90 di Johannes Brahms, del poema sinfonico Don Juan di Richard Strauss e dell'Ouverture da I vespri siciliani di Giuseppe Verdi. La call per compositori è sostenuta dal Rotary Club Novara e da Itof.

La Giuria principale del premio è presieduta da Günter Neuhold, direttore d'orchestra di fama internazionale, decano della scuola austro-tedesca; con lui altri due protagonisti italiani della scena operistica e concertistica come Riccardo Frizza (artistic advisor Premio Cantelli, direttore musicale della Hungarian Radio Symphony Orchestra e Art Group -Hrso; direttore musicale del festival Donizetti Opera di Bergamo) e Corrado Rovaris (Jack Mulroney music director della Philadelphia Opera Company), e alcuni esponenti di prestigiose istituzioni concertistiche come Numa Bischof Ullmann (sovrintendente della Luzerner Sinfonieorchester; sovrintendente e direttore artistico del Festival "Le Piano Symphonique" di Lucerna con Martha Argerich "pianiste associée"), Mauro Bucarelli (segretario artistico dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia), Didier de Cottignies (responsabile artistico dell'Orchestra Filarmonica di Monte-Carlo) e Cristina Rocca (vicepresidentessa The Richard and Mary L. Gray Chair della Chicago Symphony Orchestra Association - artistic administration).

La XIII edizione del Premio internazionale di direzione d'orchestra Guido Cantelli è organizzata da Fondazione Teatro Carlo Coccia di Novara in collaborazione con Città di Novara, Orchestra Sinfonica di Milano con il contributo di Ministero della Cultura, con il patrocinio di Regione Piemonte, con il sostegno di Fondazione Banca Popolare di Novara, Cm - We Design Experience, Camera di Commercio Monte Rosa, Laghi e Alto Piemonte, Techbau, Fondazione Comunità Novarese Onlus, L'Angolo delle Ore, Itof, Righetti Mobili, Stangalino Costruzioni, Amici del Teatro Coccia, Rotary Club Novara. Partner del Premio Cantelli sono il Conservatorio "Guido Cantelli" di Novara, Agenzia Turistica per la Promozione Locale, Sconfinarte, Giovani dietro le quinte.

I nomi dei 18 semifinalisti

Sergey Akimov – 34 anni, Russia
Sebastian Almanzar – 29 anni, Colombia
Giovanni Conti – 28 anni, Italia
Matteo Dal Maso – 26 anni, Italia
William Dutton – 29 anni, Gran Bretagna
Anthony Fournier – 30 anni, Svizzera
Leon Frantzen-Malesani – 25 anni, Olanda/Italia
Gustav Karl Magnus Fryklund – 34 anni, Svezia
Luka Hauser – 26 anni, Germania
Daniel Ros Hernández – 31 anni, Spagna
Aram Khacheh – 27 anni, Italia
Richard Octaviano Kogima – 33 anni, Brasile
Mason Lubert – 34 anni, Usa
Giacomo Pomati – 26 anni, Italia
Ilya Ram – 33 anni, USA/Israele
Min Gyu Song – 31 anni, Sud Corea
Dayner Aldair Tafur-Díaz - 26 anni, Perù
Toby Thatcher – 35 anni, Australia/Gran Bretagna

Continua a leggere su NovaraToday
Seguici anche su Facebook e sul nostro canale WhatsApp

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Premio Cantelli: selezionati i 18 semifinalisti dell'edizione 2024
NovaraToday è in caricamento