rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Attualità Cerano

Botti e fuochi d'artificio in pieno giorno a Cerano... ma è un'operazione delle fiamme gialle

Diverse le segnalazioni arrivate in Comune e su Facebook. La spiegazione dell'amministrazione

Botti e fuochi d'artificio sparati in pieno giorno: sono state diverse le segnalazioni arrivate in Comune e postate sulle pagine di Facebook nella mattinata di oggi, martedì 9 gennaio, che riferivano di scoppi e rumori di botti sentiti in tutta Cerano.

Dall'amministrazione è però subito arrivata la spiegazione: si è trattato di un'operazione della guardia di finanza, "che stavano facendo esplodere, nella zona della cava, - ha spiegato a NovaraToday l'assessore alla Sicurezza del Comune di Cerano Alessandro Albanese - alcuni botti e fuochi d'artificio illegali, che erano stati sequestrati durante le feste, in seguito ad una serie di controlli eseguiti dalle forze dell'ordine nella zona".

La spiegazione è stata poi diffusa anche sulla pagina Facebook del Comune.

Botti Cerano_Post Facebook Comune

Continua a leggere su NovaraToday

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Botti e fuochi d'artificio in pieno giorno a Cerano... ma è un'operazione delle fiamme gialle

NovaraToday è in caricamento