Giovedì, 18 Luglio 2024
Attualità

Servizio Civile, la piattaforma non funziona: nuova scadenza il 14 marzo

La terza proroga per garantire il principio della par condicio a tutti i giovani che intendono candidarsi

E' stata ulteriorente prorogata alle 10 del 14 marzo la scadenza per presentare le candidature per il Servizio Civile Universale. 

La decisione del Ministero arriva dopo che, "successivamente alla scadenza del 22 febbraio 2024, sono pervenute al Dipartimento numerose segnalazioni in merito a presunti malfunzionamenti della piattaforma informatica Dol e dopo aver preso atto delle puntuali verifiche tecniche dei fornitori dei servizi informatici con le quali è stata accertata la sussistenza di anomalie del sistema informatico Dol che hanno pregiudicato la presentazione delle candidature".

Pertanto nel nuovo decreto si legge infatti, " è ritenuto necessario riaprire i termini per la partecipazione alle procedure di selezione di cui all’articolo 5 del richiamato bando, affinché sia garantita la possibilità di presentare la propria candidatura ai giovani che, alla data del termine di presentazione delle domande fissato al 22 febbraio 2024 e successiva comunicazione del 22 febbraio 2024, erano in possesso dei requisiti"

Oltre alla nuova scadenza non cambia nulla, potranno candidarsi giovani di età compresa tra i 18 e i 28 anni. Il servizio avrà la durata di 12 mesi ed è richiesta una presenza per 25 ore settimanali presso la sede del progetto per la quale si è stati selezionati. Il compenso mensile fisso ed omnicomprensivo è di 507,30 euro. 

La domanda di candidatura va presentata entro le 10 del 14 marzo 2024, utilizzando le proprie credenziali Spid e accedendo esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda on Line (Dol) raggiungibile tramite Pc, tablet o smartphone.

Continua a leggere su NovaraToday
Seguici anche su Facebook e sul nostro canale WhatsApp

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Servizio Civile, la piattaforma non funziona: nuova scadenza il 14 marzo
NovaraToday è in caricamento