Giovedì, 24 Giugno 2021
Attualità

Novara, in arrivo i monopattini elettrici in sharing

Come funziona il servizio che partirà in autunno

Monopattini elettrici in sharing anche a Novara.

Manca poco alla realizzazione dell'idea del Comune di dare ai novaresi un servizio di trasporto su due ruote in affitto. "Siamo in fase di uscita del bando, che sarà pronto per la fine di luglio - spiega l'assessore Luca Piantanida - se tutto procede regolarmente per la fine di settembre o l'inizio di ottobre il servizio sarà attivato".

Ma come funzionerà l'affitto di monopattini a Novara? "La formula sarà quella del "free floating" - spiega Piantanida - ci saranno 300 mezzi disponibili in diversi parcheggi in città, situati vicino al centro ma anche in altri quartieri più periferici dove ci sono luoghi di aggregazione, ad esempio vicino a centri commerciali o grandi supermercati. Dopo aver scaricato l'app ed essersi registrato chiunque potrà prenderne uno: il costo sarà quello di un euro per lo sblocco e 15 centesimi per ogni minuto di utilizzo. Una volta terminato l'uso il monopattino potrà essere lasciato in qualunque punto della città, ci penserà un incaricato dell'azienda che vincerà il bando a riprenderlo, cambiare la batteria e riportarlo in uno dei parcheggi".

Dopo il naufragio di "Bici in città", pensate che questa iniziativa funzionerà? "Tutti i monopattini saranno dotati di gps e sistema antifurto, quindi non potranno essere rubati. La cosa più importante però è che questo servizio non avrà alcun costo per il Comune, al contrario di "Bici in città", ma tutte le spese saranno a carico dell'azienda che vincerà il bando, che dovrà sempre garantire che almeno il 90% della flotta sia operativa".

Dove si potrà circolare? "Sarà realizzata un'apposita segnaletica nei parcheggi e i monopattini potranno circolare in tutte le zone in cui si può utilizzare la bicicletta. In centro ad esempio non si potrà girare sotto i portici o nell'area di piazza delle Erbe, che è solo pedonale. I monopattini hanno un sensore che li spegnerà se si entrerà in una zona non consentita. La polizia locale controllerà che non ci siano violazioni e, nel caso, scatteranno le sanzioni". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novara, in arrivo i monopattini elettrici in sharing

NovaraToday è in caricamento