Attualità

Emergenza idrica, 28 milioni di euro per i canali novaresi

La risorse messe a disposizione dal ministero delle Infrastrutture andranno a finanziare interventi sul canale Regina Elena e sul Diramatore Alto Novarese

28 milioni di euro per migliorare la tenuta idraulica dei canali novaresi.

Dalla cabina di regia del Governo sulla crisi idrica di venerdì è questo il dato più importante che è emerso, cioè che il Piemonte è tra le cinque Regioni che hanno ottenuto finanziamenti per affrontare la dura crisi che sta colpendo l'Italia. 

In particolare, gli interventi riguardano il Canale Regina Elena e il Diramatore Alto Novarese. Si tratta di opere di manutenzione straordinaria delle gallerie e di vari tratti di canale per il miglioramento della tenuta idraulica, del trasporto della risorsa idrica e del risparmio idrico, nei comuni di Varallo Pombia, Pombia, Marano Ticino, Oleggio, Bellinzago Novarese e Cameri in provincia di Novara, per un valore complessivo di 27,8 milioni di euro che potranno essere realizzati dal Consorzio Est Sesia.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza idrica, 28 milioni di euro per i canali novaresi
NovaraToday è in caricamento