menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il presidente di Atc di nuovo al centro della polemica: condivide frase di Mussolini sui social

Luigi Songa aveva nel suo ufficio simboli fascisti

Dopo i simboli fascisti nel suo ufficio, per cui si era scatenata una grossa polemica, il presidente di Atc Piemonte Nord Luigi Songa ha condiviso sulla sua pagina Facebook un motto fascista.

2020-03-17 15_40_02-Luigi Songa-2

"Vincere e vinceremo" è una delle frasi di Mussolini più note: Songa ha condiviso in un post la foto di uno striscione, di quelli che in questi giorni sono apparsi sui balconi di tutte le città d'Italia, con la scritta fascista invece che "Andrà tutto bene". "Io piuttosto dell’arcobaleno uso il tricolore ma questo merita una menzione" ha scritto Songa. 

A segnalare la questione è stato il consigliere regionale del Pd Domenico Rossi, che annuncia che, finita l'emergenza, la questione non sarà chiusa.  "Dobbiamo ancora sviluppare gli anticorpi al Covid-19, ma quelli al fascismo sono forti e radicati nella storia partigiana del nostro territorio e nella Costituzione". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, da oggi Novara e il Piemonte in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento