rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Attualità

Coronavirus: addio alle mascherine su bus e treni, dove resta l'obbligo

Da oggi cade l'obbligo di indossare i dispositivi sanitari su bus, metropolitane, treni e traghetti. Prorogato fino al 31 ottobre l'obbligo negli ospedali e nelle Rsa

A partire da oggi, sabato 1° ottobre, non è più obbligatorio l'uso delle mascherine sui mezzi di trasporto. 

E' stato invece prorogato fino alla fine del mese, come confermato nell'ordinanza firmata dal ministro della Salute Roberto Speranza, l'obbligo di indossare le mascherine in ospedale e nelle Rsa, per lavoratori, utenti e visitatori.

L'arrivo dell'autunno, secondo i dati settimanali raccolti dall'Istituto superiore di sanità, coincide però con incidenza dei contagi e Rt in risalita. In Piemonte, in particolare, l'incidenza del contagio e il tasso di positività dei tamponi sono in aumento già da alcune settimane. "A fronte del basso numero di ospedalizzazioni che continua a registrarsi, l’incremento del contagio nelle ultime due settimane sta sostanzialmente ripetendo l’andamento dello scorso anno - spiegano gli epidemiologi della Regione Piemonte -. Si tratta di un periodo sul quale influiscono il rientro dalle ferie, la ripresa dell'attività scolastica e l'arrivo della stagione autunnale". 

Gimbe: "Con lo stop alle mascherine sui mezzi il virus circolerà di più"

Tra gli esperti non tutti guardano di buon occhio all'allentamento delle misure. "La ripresa della circolazione virale - spiega ad esempio Nino Cartabellotta della Fondazione Gimbe - è ben documentata sia dall'incremento del tasso di positività dei tamponi, sia dalla netta risalita dei nuovi casi che fa già sentire i primi effetti sui ricoveri in area medica. Peraltro, accanto alla ripresa delle lezioni scolastiche, alla maggiore frequentazione dei luoghi chiusi e all'elevata percentuale di reinfezioni, l'imminente decadenza dell'obbligo di mascherina sui mezzi pubblici contribuirà ad un ulteriore aumento della circolazione virale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: addio alle mascherine su bus e treni, dove resta l'obbligo

NovaraToday è in caricamento