menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Novara, torna la fiera d'agosto: le strade chiuse in città nel week end

Le modifiche alla viabilità e le misure anticovid previste per sabato 1 e domenica 2 agosto

Sabato 1 e domenica 2 agosto torna l'appuntamento con la tradizionale Fiera d’agosto a Novara. Come ormai da tradizione, anche quest'anno, la fiera si svolgerà nella tradizionale area di largo Costituente, piazza Martiri, piazza Puccini, via Rosselli, via Coccia e viale Turati con riduzione del numero dei posteggi da 272 a 185;

Per consentire lo svolgimento dell'evento, la circolazione e la sosta dei veicoli (pena la rimozione forzata) sono vietati nell'area in cui si terrà la fiera dalla mezzanotte di sabato 1° agosto alle 7 di lunedì 3 agosto. Queste le vie in cui si svolgerà l'evento: via F.lli Rosselli (tra piazza Puccini e sino a piazza Martiri), piazza Martiri, piazza Puccini, via Coccia, viale Turati, largo Costituente. La circolazione viabile lato sud sarà interrotta in largo Bellini, intersezione con via Solaroli, e dal lato nord sarà interrotta in largo Costituente all’altezza della Barriera Albertina.

Si consigliano i seguenti percorsi alternativi:

  • veicoli provenienti da via Marconi o via Costa e diretti verso la zona dell'ospedale: largo Don Minzoni, via Biglieri, corso Torino, via Rosmini, viale Roma, viale Verdi, largo Bellini;
  • veicoli provenienti da nord e diretti verso la zona dell'ospedale: piazza Cavour, Baluardo Partigiani, Baluardo LaMarmora, Baluardo d’Azeglio, largo Bellini oppure piazza Cavour, Baluardo Sella, via XX Settembre, largo Don Minzoni, via Biglieri, corso Torino, via Rosmini, viale Buonarroti, viale Roma, viale Verdi, largo Bellini;
  • veicoli provenienti da sud e diretti verso la zona mercato - stazione: Baluardo D'Azeglio, viale Buonarroti, via Biglieri, largo Don Minzoni, viale Dante oppure viale Curtatone, viale Ferrucci, viale Manzoni.

Il servizio bus per sabato 1 e domenica 2 agosto sarà valido solo per le linee 1, 4, 6, 8:

  • le linee 1 - 6 - 8 provenienti da Bicocca, Torrion Quartara, via Ancona, giunte all’incrocio corso XXIII Marzo/ viale Roma effettueranno la seguente deviazione: viale Ferrucci - largo San Quintino - Baluardo LaMarmora - largo San Lorenzo - via San Francesco d’Assisi - stazione - percorso normale;
  • la linea 6 direzione Torrion Quartara: percorso invariato;
  • la Linea 1 direzione Bicocca: giunta in corso Garibaldi svolterà in Baluardo Partigiani - Baluardo LaMarmora - corso XXIII Marzo - percorso invariato;
  • la linea 8 direzione via Ancona/Lumellogno: giunta in corso Garibaldi svolterà in Baluardo Partigiani - Baluardo LaMarmora - Baluardo D'Azeglio - viale Buonarroti - viale Roma - percorso invariato;
  • le linee 2 e 4, in direzione rispettivamente San Rocco e Pernate: giunte in largo Don Minzoni proseguiranno in viale Dante - corso della Vittoria - via San Francesco d’Assisi - stazione - percorso invariato;
  • la linea 2 direzione via Chinotto/via Fara: giunta in Baluardo Massimo d’Azeglio all’intersezione con Largo Bellini proseguirà su Baluardo M. d’Azeglio - viale Buonarroti - via Biglieri - via A. Costa - percorso invariato;
  • la linea 4 direzione via Ancona: percorso invariato;
  • la Linea 5 in partenza da via dell'Artigianato: giunta in corso Torino svolterà in via Rosmini - viale Roma - viale Verdi - largo Bellini - via Solaroli - percorso invariato. Direzione via dell’Artigianato: percorso invariato.

Tutte le fermate esistenti sul percorso interessato dalla deviazione, se richieste, verranno effettuate. Saranno rese operative le seguenti fermate: la fermata in viale Ferrucci al civico 2 in sostituzione della fermata esistente in corso XXIII Marzo civico 1; la fermata in Baluardo
Massimo d’Azeglio (intersezione con largo Bellini); le fermate in viale Buonarotti ai civici 9 e fronte 8/c; le fermate scolastiche in viale Dante. Saranno, inoltre, istituite le seguenti fermate provvisorie: 2 fermate provvisorie in via Rosmini con paline mobili posizionate rispettivamente ai civici 8/D e fronte civico 19 (Aci).

Quest'anno, inoltre, per consentire il rispetto delle misure di contenimento del coronavirus, sono previsti l'aumento del distanziamento laterale dei posteggi, da mezzo metro a un metro, e dei corridoi di transito con percorso unidirezionale con ampiezza minima non inferiore a 2,40 e 3,40 metri, con separatore se bidirezionale. L'area di svolgimento della fiera sarà inoltre perimetrata, con differenziazione dei percorsi di entrata e uscita. Saranno anche posizionati all'ingresso cartelli, in lingua italiana e inglese, per informare la clientela sui corretti comportamenti da tenere.

Sono infine previste misure a carico degli ambulanti che parteciperanno alla fiera: pulizia e disinfezione quotidiana delle attrezzature prima dell’avvio delle operazioni di mercato di vendita; obbligo di mascherina, mentre l’uso dei guanti può essere sostituito da una igienizzazione frequente delle mani; messa a disposizione della clientela di soluzione idroalcolica per l’igiene delle mani in ogni banco; rispetto del distanziamento interpersonale di almeno un metro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento