Attualità

Coronavirus, tampone obbligatorio per chi rientra dall'estero: come prenotarlo a Novara

Tampone obbligatorio per chi rientra da Belgio, Francia, Regno Unito, Paesi Bassi, Repubblica Ceca e Spagna

Tampone obbligatorio per chi rientra da Belgio, Francia, Regno Unito, Paesi Bassi, Repubblica Ceca e Spagna.

In ottemperanza all’ordinanza del Ministro della Salute del 7 ottobre, coloro che rientrano in Italia e che nei 14 giorni precedenti hanno soggiornato o transitato in Belgio, Francia, Regno Unito, Paesi Bassi, Repubblica Ceca e Spagna devono registrarsi presso l’ASL di riferimento ed essere sottoposti a tampone rinofaringeo per la ricerca del virus Sars-cov 2.

Come fare il tampone a Novara

Coloro che non hanno già l’esito negativo di un tampone effettuato nelle 72 ore precedenti:

1. devono inviare una mail a sisp.nov@asl.novara.it, indicando:

a. nell’oggetto della mail “Rientro da …. (riportare lo Stato estero da cui si proviene)”

b. nel testo della mail tutte le seguenti informazioni:

- Nome, cognome, data di nascita, codice fiscale, residenza ed eventuale domicilio

- Paese estero da cui si rientra, data, ora e modalità di rientro in Italia

- Recapito telefonico (cellulare)

- Targa del veicolo che verrà utilizzato per recarsi ad effettuare il tampone in modalità Drive Through, ovvero rimanendo a bordo della propria automobile.

2. riceveranno una mail di risposta con data, ora e luogo dell’appuntamento per l’esecuzione del tampone e specifica informativa con modalità di esecuzione del test, comunicazione dell’esito e ritiro referti. L’effettuazione del tampone è garantita entro le 48 ore dal rientro in Italia.

3. E’ attivo, ad integrazione dei drive through per l’effettuazione di tamponi con prenotazione di Borgomanero e Novara, un servizio ad accesso diretto per i cittadini e per gli operatori sanitari dipendenti del SSR, presso la Palestra di viale Roma, 7 a Novara – Palazzina A, ingresso A4, piano terra - dalle 13.00 alle 15.00 tutti i giorni della settimana. Per informazioni contattare l’Ufficio Relazioni Esterne al n. telefonico 0321 374530 da lunedì a venerdì dalle 9.00 alle 13.00 oppure inviare un’email a: ure@asl.novara.it

L’utente dovrà arrivare presso i Servizi dell’Asl No con mezzi propri, evitando l’utilizzo di mezzi pubblici, parcheggiare all’esterno del Centro Integrato dei Servizi Sanitari Territoriali di viale Roma a Novara e adottare rigorosamente tutte le misure di prevenzione (uso mascherina, distanziamento sociale e igienizzazione delle mani).

4. L’esito sarà comunicato tramite messaggio telefonico automatico inviato al recapito telefonico che è stato fornito nella mail di registrazione. Se necessario il referto cartaceo, l’utente potrà presentarsi di persona (se negativo o guarito) con documento di identità e codice fiscale o delegare altra persona, che dovrà presentarsi con copia del documento di identità e codice fiscale del delegante e proprio documento di identità presso:

§ Centro Prelievi di Borgomanero in via Mons. Cavigioli, 5 dalle 10.30 alle 15.00 dal lunedì al venerdì ;

§ Centro Prelievi di Novara in viale Roma, 7 – ingresso A2 – dalle 13.00 alle 14.30 dal lunedì al venerdì

In caso di esito negativo del tampone non è previsto l’isolamento fiduciario di 14 giorni. In caso di esito positivo del tampone, si predispone la quarantena e la gestione del caso secondo i protocolli già previsti per i pazienti COVID.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, tampone obbligatorio per chi rientra dall'estero: come prenotarlo a Novara

NovaraToday è in caricamento