rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Attualità

Green pass, nel week end tamponi rapidi a pagamento anche negli hotspot pubblici: l'elenco dei centri aperti

Le indicazioni della Regione Piemonte. Nel novarese ci si potrà recare a Novara e Borgomanero, mentre nel Vco a Omegna e Domodossola

È consultabile sul sito della Regione l’elenco, con i relativi orari di accesso, degli hotspot pubblici dove sabato 16 e domenica 17 ottobre ci si potrà recare per richiedere l’effettuazione di un tampone rapido a pagamento.

La Regione Piemonte ha assunto questa iniziativa per supportare le farmacie e i laboratori privati che in questi giorni registrano un considerevole afflusso di prenotazioni e richieste di tamponi rapidi da parte dei cittadini in seguito all’entrata in vigore dell’obbligo di Green pass per tutti i lavoratori.

L’hot spot dove è possibile recarsi, su prenotazione, deve essere della propria Asl di appartenenza. E’ necessario portare con sè la ricevuta di pagamento, un documento di identificazione e la tessera sanitaria. Nel novarese ci si potrà recare a Novara e Borgomanero, mentre nel Vco a Omegna e Domodossola.

Il costo è di 15 euro e va pagato tramite il portale regionale www.salutepiemonte.it. La ricevuta del pagamento dovrà essere stampata e consegnata all’operatore sanitario.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Green pass, nel week end tamponi rapidi a pagamento anche negli hotspot pubblici: l'elenco dei centri aperti

NovaraToday è in caricamento