Ponte di Romagnano: la Provincia di Novara ha chiesto al Ministero i tempi per la realizzazione dell’opera

Intanto si pensa ad un ponte provvisorio

"Abbiamo chiesto al ministro alle Infrastrutture e Trasporti Paola De Micheli di verificare i tempi di realizzazione del ponte sul Sesia che collega i Comuni di Romagnano e Gattinara: da questo dipenderà quello che sarà fatto per garantire collegamenti e viabilità ai cittadini e alle aziende del territorio".

Il consigliere delegato alla Viabilità e Lavori pubblici della Provincia di Novara riassume con queste parole l’esito dell’incontro, in modalità videoconferenza, che si è tenuto questa mattina con il ministro e con il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio e gli assessori  Marco Gabusi e Fabio Carosso.

"Per definire un iter o un’alternativa a questo stesso iter – ha rimarcato il consigliere – abbiamo voluto una risposta certa da parte del Ministero. La priorità e la soluzione sollecitata dalla Provincia è da sempre la ricostruzione del ponte crollato: abbiamo già dimostrato un concreto impegno in questa direzione finanziando la messa in sicurezza dell’alveo del Sesia con 1.150.000 euro e abbiamo sempre caldeggiato, in ogni sede, un intervento in questo senso. Il ministro è stato interessato rispetto ai tempi che questa decisione comporterebbe. L’accordo è stato quello di riunirci nuovamente tra una decina di giorni con una risposta certa e definitiva rispetto a quanto chiesto: solo in questo modo – conclude il consigliere – potremo valutare l’eventualità di altri interventi come il ripristino del ponte ferroviario o la posa temporanea di un ponte mobile".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Novara usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Cirio: "Piemonte in zona arancione", ma gli ospedali sono al limite e non si fanno tamponi agli asintomatici

  • Coronavirus, l'ospedale Maggiore di Novara deve aprire un nuovo reparto di terapia intensiva

  • Coronavirus, Piemonte verso zona arancione: cosa cambia per i novaresi

  • Coronavirus, il Piemonte resta in zona rossa: prorogate al 3 dicembre tutte le misure di contenimento

  • Coronavirus, a Novara tamponi rapidi a pagamento nel parcheggio dell'ex Sporting: come prenotarli

  • Coronavirus, 6 persone positive al covid decedute all'ospedale di Novara in 24 ore

Torna su
NovaraToday è in caricamento