Attualità

Coronavirus, in Piemonte 500mila euro per dotare le scuole di termoscanner

La temperatura sarà misurata quindi all'ingresso dell'istituto

Temperatura misurata a scuola o a casa?

Per la Regione Piemonte il controllo dovrebbe essere effettuato a scuola: è quello che è emerso durante un incontro dedicato all'inizio dell'anno scolastico a Palazzo Lascaris. Durante l’incontro Ciro e l’assessore all’istruzione Chiorino hanno ribadito all’Ufficio scolastico regionale la richiesta che la misurazione della temperatura venga effettuata a scuola, trattandosi di un elemento  di prevenzione troppo delicato e importante, che non può essere lasciato alla sensibilità delle singole famiglie. 

L’ufficio scolastico farà una indagine interna per verificare questa possibilità, ma comunque la Regione stanzierà, già nelle prossime ore, 500 mila euro per l’acquisto di termoscanner da distribuire direttamente a tutte le 542 autonomie scolastiche piemontesi a cui fanno capo 3200 plessi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, in Piemonte 500mila euro per dotare le scuole di termoscanner

NovaraToday è in caricamento