Attualità

Vaccini, al via la somministrazione della terza dose all'ospedale Maggiore: 700 i pazienti interessati

Dall'azienda ospedaliero-universitaria novarese fanno sapere che si è cominciato con i trapiantati e poi si proseguirà con pazienti oncologici e dializzati

E’ iniziata oggi anche all'ospedale Maggiore di Novara la somministrazione della terza dose del
vaccino anti covid ai soggetti cosiddetti "fragili".

Lo comunica l'azienda ospedaliero-universitaria in una nota stampa, in cui si segnala che si è cominciato con i trapiantati e poi si proseguirà con pazienti oncologici e dializzati. Complessivamente sonio circa 700 i pazienti interessati: "Il tutto si dovrebbe concludere nel giro di un mese o poco più - spiegano dall'ospedale - .Infatti, le procedure saranno più rapide rispetto alle altre somministrazioni perché anamnesi e altre procedure burocratiche sono già state eseguite".

L'ospedale Maggiore ha organizzato la terza somministrazione con le stesse procedure e negli stessi luoghi in modo da creare il minor disagio possibile ai pazienti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini, al via la somministrazione della terza dose all'ospedale Maggiore: 700 i pazienti interessati

NovaraToday è in caricamento