rotate-mobile
Attualità Trecate

Carnevale, Trecate dice sì alla sfilata: ci saranno i carri in centro

Festa domenica 27 febbraio e martedì 1 marzo

Ripartire da dove tutto praticamente si era fermato. Dopo due anni di stop dovuti alla pandemia Trecate è molto probabilmente il primo comune dell'Ovest Ticino che torna ad accogliere la consueta sfilata di Carnevale con i carri allegorici. Qualche modifica rispetto alla consuetudine, ma un segnale chiaro di ritorno alla normalità.

L'appuntamento è fissato per domenica 27 febbraio dalle 15 in piazza Cavour per la consegna delle chiavi a re Bartula e regina Ghita; la sfilata partirà dalla piazza per procedere in via fratelli Russi, Cassano, Gramsci e ritorno in piazza; il tutto con mascherina in caso di assembramento e green pass che sarà controllato da addetti. Stesso percorso martedì 1 marzo per la chiusura. Ci sarà la musica con il dj Grace Sciò e l'associaziokne Happy Days. Associazioni protagoniste sono anche Pro loco, Amici 52, Balabiutt e i comitati di Rodari e Don Milani. 

"Le strade erano due, non fare nulla di nuovo oppure provarci nel pieno rispetto delle regole, - spiega il consigliere comunale Tiziana Napoli - appena abbiamo intuito che qualcosa si poteva fare ci siamo attivati e personalmente ho contattato subito Pro loco, che si è dimostrata preziosa. I carri di fatto erano stati bloccati due anni fa nel pieno scoppio della pandemia e quindi di fatto erano e sono pronti a sfilare". In due settimane tutto è stato organizzato: "Rispetto la decisione di chi ha deciso di rimandare in estate, ma Carnevale è ora e i bambini hanno tanta voglia, come noi, di tornare alla normalità. In estate abbiamo tante altre feste da organizzare. Speriamo che questo Carnevale sia davvero l'inizio di una situazione che potrà migliorare sempre di più con il passare delle settimane. Ripartiamo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carnevale, Trecate dice sì alla sfilata: ci saranno i carri in centro

NovaraToday è in caricamento