rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Attualità

Torna il vento forte su novarese e Vco: previste raffiche anche oltre i 50 km/h

Secondo il bollettino di Arpa Piemonte, in montagna il vento sarà accompagnato da nevicate moderate

Torna il vento forte sul novarese e sul Vco, che riporterà la neve in montagna.

Secondo il bollettino meteo di Arpa Piemonte, infatti, domani, lunedì 21 febbraio, la discesa di un nucleo di aria polare sull'Europa centrale causerà precipitazioni diffuse sul versante nord delle Alpi e condizioni di foehn estese sulla nostra regione.

I venti inizieranno a rinforzarsi già nelle prime ore di domani sulle Alpi occidentali e settentrionali, per poi estendersi progressivamente alle vallate e quindi alle pianure, a partire dalle ore centrali della giornata, intensificandosi progressivamente.

Sono attese raffiche molto forti sulle creste e nelle vallate dalle Alpi Cozie alle Lepontine, dove il muro del foehn tenderà a spingersi fino anche a media valle nel corso della giornata. Anche negli sbocchi vallivi e sulle pianure sono probabili raffiche locali molto forti, tra i 60 e 90 km/h, a partire dalla tarda mattinata.

Queste condizioni persisteranno fino alla mattinata di martedì quando i venti, sempre molto sostenuti, ruoteranno da nord, interessando maggiormente l'Ossola e le pianure settentrionali e attenuandosi in modo deciso sul resto della regione.

Il vento sarà accompagnato sulle Alpi anche da nevicate moderate, per lo più al di sopra dei 1000 metri, ma localmente anche più in basso.

"Date le caratteristiche del fenomeno - spiegano da Arpa - potrebbero verificarsi disagi alla viabilità e allo solgimento di attività ordinarie in montagna".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna il vento forte su novarese e Vco: previste raffiche anche oltre i 50 km/h

NovaraToday è in caricamento