menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trecate, progetto regionale WE.CARE “Reti per il futuro”

Il progetto regionale WE.CARE “Reti per il futuro”, gestito dal Consorzio socio-assistenziale Cisa Ovest Ticino in collaborazione con il Comune di Trecate, l’Università del Piemonte Orientale – dipartimento di Economia e la cooperativa sociale Elios, annovera tra i suoi obiettivi la creazione di una rete tra le associazioni sociali e gli Enti del territorio finalizzata a potenziare la progettualità e le attività a favore dei soggetti fragili e svantaggiati.

Un primo passo riguarda la creazione di un archivio digitale riguardante i casi seguiti in modo da coordinare gli aiuti in caso di bisogno e rispondere in modo più puntuale e coeso alle richieste dei cittadini che si avvicinano ai servizi. Il secondo step riguarda il sostegno alle associazioni del territorio che da sempre si occupano di aiuto ai più deboli e che da marzo scorso, quando è iniziata la pandemia, hanno visto un incremento massiccio del carico di lavoro. I volontari, oltre a un maggior numero di nuclei fragili da supportare e a richieste di aiuto diversificate, hanno dovuto rimodulare i propri servizi e “inventarne” di nuovi, nel pieno rispetto delle norme per il contrasto del contagio da Covid-19.

"Fondamentali per la nostra comunità sono state le associazioni Croce Rossa, Caritas e Auser, che hanno saputo affrontare l’imprevedibile con spirito di sacrificio e abnegazione – hanno dichiarato il Sindaco Federico Binatti e il Vice Sindaco Rossano Canetta – Per questo abbiamo destinato loro un contributo pari a 5.000 euro ciascuna come ulteriore sostegno economico per proseguire con le proprie attività al servizio della collettività".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, da oggi Novara e il Piemonte in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento