Avvicendamento negli uffici di Coldiretti Novara – Vco

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NovaraToday

In un periodo di trasformazione globale, dove modalità lavorative e stili di vita stanno cambiando a velocità mai viste prima, anche gli uffici di Coldiretti Novara – Vco modificano radicalmente la propria organizzazione con quattro nuovi segretari sul territorio. “Stiamo lavorando da tempo ad una serie di innovazioni nei metodi e nella gestione del lavoro, e la nomina dei nuovi segretari di zona va nella direzione di offrire un servizio, una tutela sindacale e un sostegno sempre maggiori”, spiega Francesca Toscani, direttore delle Federazioni Interprovinciali di Coldiretti Novara – Vco e Vercelli – Biella. “Le persone nominate hanno tutte una grande esperienza, sono già da tempo impegnate in Coldiretti e abituate ad essere in contatto con i territori e i soci, offrendo loro nuovi spunti e servizi avanzati, affinché le loro aziende siano più performanti nel difficile mercato attuale”, continua Toscani. “Oggi l’agricoltura e il mondo del lavoro e delle imprese si muovono sempre più veloci, con nuove difficoltà ma anche con moltissime nuove opportunità. Il Segretario di Zona è un elemento chiave: deve saper trasmettere quel senso di appartenenza e di valore d’uso che fa di Coldiretti la prima organizzazione agroalimentare d’Europa. Le prime nomine dei nuovi segretari sono avvenute qualche mese fa a Novara, dove è stato designato Segretario di Zona Paolo Favini e a Borgomanero, dove il segretario è ora Ivan Strozzi. Da oggi, primo settembre, Paola Brugo sarà operativa come segretario nell’ufficio zona di Oleggio e Aldo Isotta nell’ufficio zona di Domodossola e Verbania, dove prenderà il posto di Bruno Baccaglio, giunto al pensionamento. Tra le novità anche un nuovo responsabile provinciale per il patronato Epaca di Coldiretti Novara – Vco: Luca Benvenuto, che porta l’esperienza decennale maturata a Varese, sempre come responsabile Provinciale Epaca”. “Approfittiamo per ringraziare tutti i responsabili, i segretari e i dipendenti che in questi mesi difficili si sono messi in gioco per continuare a offrire un servizio puntuale ai soci nonostante le grandi difficoltà oggettive che la pandemia ha portato”, aggiunge Sara Baudo, presidente di Coldiretti Novara – Vco, che conclude, insieme al direttore Toscani, con un augurio: “un buon lavoro a tutti, e non dimentichiamo di ringraziare Bruno Baccaglio, che lascerà il ruolo di segretario di zona di Domodossola e Verbania, dopo 44 anni in Coldiretti”.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento