Mentuccia in cucina e per la salute

Una guida che ti porterà alla scoperta delle proprietà benefiche di quest'erba aromatica, spesso confusa con la classica menta

Cos’è la Mentuccia

Si tratta di una pianta aromatica perenne – fiorisce da giugno a ottobre – che forma cespugli alti 20-50 centimetri, tipica delle zone montane, dei boschi, dei luoghi freschi e dei terreni incolti con terreno calcareo

Dall’aroma simile alla menta, la mentuccia (Clinopodium nepeta), detta anche nepetella, è un’erba aromatica che viene spesso utilizzata in cucina per dare sapore a tantissimi piatti.

Molti ne hanno una piantina sul balcone o in giardino, ma non tutti conoscono le varie proprietà terapeutiche, oltre che aromatiche, di questa piantina conosciuta fin dall'antichità.

Proprietà della mentuccia

La mentuccia ha diverse proprietà benefiche per la nostra salute:

  • digestive - è' ricca di fibre e viene utilizzata per regolarizzare l'intestino;
  • carminative - aiuta a contrastare l’aerofagia, eliminando l'aria accumulata nello stomaco e nell'intestino, e lenisce i dolori da essa derivanti;
  • espettoranti – è un valido alleato contro raffreddore, congestione toracica, febbre e malattie dell’apparato respiratorio.

Il miglior modo per assumere la mentuccia e trarne benefici per la salute è tramite l’infusione delle foglie; l’olio essenziale invece, conferisce alla mentuccia proprietà antibiotiche. La si può utilizzare essiccata come essenza per tisane riposanti e nutrienti, ma anche frullata, per ricavarne drink ghiacciati, dissetanti e disintossicanti.

La mentuccia in cucina

Dall’aroma simile alla menta, la nepetella viene usata in cucina praticamente dappertutto: per aromatizzare primi piatti, carne, pesce, funghi e verdure. La si può gustare anche cruda, da aggiungere ad insalate e cocktail ghiacciati. In Sicilia la mentuccia viene usata anche per aromatizzare le olive da tavola, mentre in Campania viene usata per preparare un particolare liquore aromatico.

Controindicazioni

In genere si sconsiglia l’uso in dosi eccessive durante la gravidanza e a chi soffre di tachicardia, dato il suo potere eccitante sul sistema nervoso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Novara, maxi rissa in piazza Martiri: volano sedie e bicchieri

  • Novara, forte temporale con grandine su città e provincia

  • Novara, si sente male e muore nel parcheggio del centro commerciale di Veveri

  • Arona: ha un malore mentre è a scuola, morto studente di 17 anni

  • Coronavirus, casi positivi all'Ipsia Bellini: scuola chiusa per due settimane

  • Novara, è morta a 69 anni la pediatra Giuseppina Luoni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento