Come applicare i diversi tipi di eyeliner sugli occhi

Ecco la guida completa che ti aiuterà ad ottener un make up occhi perfetto

L’eyeliner ha il potere di far risaltare gli occhi, che sia con una riga sottile o con una più definita. Ti bastano pochi minuti, uno specchio e un eyeliner in matita, liquido o gel per intensificare il tuo sguardo. Anche se sei una principiante, puoi imparare velocemente i segreti di una riga perfetta. 

Metodo 1 - Applicare un Eyeliner Liquido

1 Agita il prodotto. Per assicurarti che i pigmenti e il liquido siano ben amalgamati, agita il tubetto per qualche secondo. Assicurati prima di chiuderlo bene. A questo punto, aprilo e preleva l’applicatore.
Se hai prelevato troppo prodotto con l’applicatore, passalo sul bordo del tubetto.

2 Parti dal centro. Appoggia il pennello sull’attaccatura delle ciglia superiori, quindi inizia ad applicare l’eyeliner verso il bordo esterno.
Se temi di non riuscire a fare una riga dritta, all’inizio puoi delineare l’attaccatura delle ciglia superiori con una matita, quindi ripassare il tratto con un eyeliner liquido.

3 Riempi gli spazi vuoti. Finito di delineare l’angolo esterno, applica l’eyeliner sul bordo interno della palpebra mobile e collega quest’ultimo tratto al resto della riga. Fai tratti brevi per congiungere le linee e riempi gli spazi vuoti quando è necessario, fino a ottenere una riga uniforme.
Se fai un errore, imbevi un cotton fioc di struccante e rimedia. Ti aiuterà a eliminare il prodotto in eccesso o a correggere i bordi storti.

4 Applica l’eyeliner all’attaccatura delle ciglia inferiori per creare un’ala. È un passaggio facoltativo con l’eyeliner liquido, ma può intensificare il risultato finale. Se lo desideri, disegna un tratto seguendo la curva del bordo esterno delle ciglia inferiori, fino a congiungerla con la riga superiore; a questo punto colora la parte interna dell’ala.
Se non vuoi un effetto troppo intenso, prova a creare una piccola ala, e allungala per intensificare il trucco.
Puoi usare il bordo di un biglietto da visita per aiutarti a disegnare una riga dritta. Appoggia il cartoncino sul bordo esterno della palpebra calcolando l’angolo giusto e fai una traccia lungo il bordo con l’eyeliner.
Puoi disegnare un’ala anche con l’aiuto del nastro adesivo. Attacca del nastro adesivo sotto l’attaccatura delle ciglia inferiori calcolando l’angolo giusto. Dovrebbe essere adiacente all’attaccatura delle ciglia inferiori, estendendosi verso il sopracciglio. Puoi dargli l’inclinazione che desideri: maggiore è l’inclinazione, più intenso sarà il risultato finale. Se preferisci un risultato più discreto, riducila.

 
Metodo 2 - Applicare un Eyeliner in Matita


1 Prepara la matita. Per assicurarti che il tratto risulti preciso, dovrebbe avere la consistenza giusta: se è dura, ti conviene riscaldarla, mentre se è troppo morbida può essere necessario raffreddarla.
Per riscaldare la matita, mettila su una fiamma per qualche secondo. Si ammorbidirà e acquisirà una consistenza simile a un gel. Prima di applicarla sull’occhio, testala sul polso.
Per raffreddarla, mettila nel congelatore per circa 10 minuti prima dell’applicazione, in questo modo non si frantumerà.

2 Tieni fermo l’angolo esterno della palpebra mobile. Appoggia le dita sul bordo esterno all’attaccatura delle ciglia superiori e tira delicatamente la pelle verso l’esterno fino a tenderla. In questo modo creerai una riga dritta e uniforme. Ti conviene anche chiudere la palpebra.
Solleva le sopracciglia, in modo che la pelle della palpebra sia ancora più tesa e non ostacoli la stesura.
È inoltre utile appoggiare il gomito su un tavolo o un’altra superficie per avere la mano ferma.


3 Parti dall’angolo interno. Inizia a delineare l’angolo interno della palpebra mobile e prosegui verso l’angolo esterno. Assicurati di procedere lentamente e di disegnare tratti brevi per ottenere una riga uniforme.
Se vuoi ingrandire gli occhi e aprire lo sguardo, applica un colore più chiaro solo nell’angolo interno della palpebra mobile. Per esempio, potresti usare una matita bianco crema nell’angolo interno dell’occhio e una marrone sul bordo esterno.

4 Per un effetto più naturale, prova la tecnica del tight lining. Consiste nell’applicare l’eyeliner vicinissimo all’attaccatura delle ciglia, riempiendo inoltre ogni singolo spazio fra una ciglia e l’altra. Farai risaltare gli occhi senza però creare un risultato troppo intenso.
Puoi usarla sulla palpebra superiore e/o su quella inferiore.
Per un effetto ancora più naturale, prova a usare un tono neutro, come un marrone chiaro.

5 Delinea l’attaccatura delle ciglia inferiori. Se decidi di farlo, appoggia un dito sul bordo esterno delle ciglia e stendi la pelle. Inizia quindi ad applicare la matita disegnando tratti brevi, proprio come hai fatto sulla palpebra mobile.
Per un effetto intenso, delinea completamente l’attaccatura delle ciglia inferiori e quella delle ciglia superiori.
Per un effetto discreto, delinea solo a metà l’attaccatura delle ciglia inferiori. Puoi anche usare un tono più chiaro su questa zona, come un beige.

Metodo 3 - Eyeliner in gel

1 Preleva l’eyeliner con un pennello. L’eyeliner in gel viene solitamente venduto in un vasetto, quindi ti servirà un pennello per l’applicazione. Quando vuoi truccarti, apri il barattolino e intingi il pennello nel gel, rivestendo solo la punta o il bordo.
L’eyeliner in gel può seccarsi velocemente, quindi assicurati di richiuderlo subito dopo averlo usato. Se ti sembra secco o duro, riscaldalo fra le mani per facilitarne l’utilizzo.


2 Inizia ad applicarlo sull’angolo interno ed esterno. Per cominciare, applicalo sull’angolo interno dell’occhio, procedendo verso il centro, ma per ora non riempirlo. A questo punto, applicalo sull’angolo esterno, procedendo verso il bordo.
Se hai gli occhi monopalpebra, applica l’eyeliner disegnando un arco spesso. In questo modo, quando aprirai gli occhi potrai vedere la riga di eyeliner.
Puoi anche disegnare diversi punti lungo l’attaccatura delle ciglia e congiungerli per creare la riga.


3 Applica l’eyeliner al centro. Dopo aver disegnato una riga sul bordo interno ed esterno, riempi le parti vuote al centro. Disegna dei tratti leggeri e brevi per ottenere una riga uniforme lungo l’attaccatura delle ciglia superiori. Per assicurarti che sia omogenea, può essere necessario ripassarla diverse volte.
Se necessario, preleva altro gel. A volte è possibile completare un occhio intingendo il pennello una volta sola, altre volte occorre ripetere.
Sfuma dell’ombretto sul bordo della riga per ottenere un effetto smoky.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto a Novara: è morto Renato Stella

  • Coronavirus, la richiesta dei medici agli avvocati: "Fermate la pubblicità delle consulenze gratuite per azioni contri i dottori"

  • Coronavirus, le previsioni: quando potrebbero azzerarsi i contagi a Novara e in Piemonte

  • Coronavirus: in Piemonte 29 nuovi decessi, 38 pazienti guariti e altri 144 “in via di guarigione”: i casi totali sono 7.228

  • Coronavirus, 6.708 casi in Piemonte: 46 nuovi decessi e 32 persone guarite

  • "I malati di coronavirus potrebbero essere curati a casa, ma non ci sono i farmaci". Il racconto di un medico di base novarese

Torna su
NovaraToday è in caricamento