Coronavirus, aperta una campagna di donazioni per gli ospedali piemontesi

L'obiettivo è raccogliere fondi per acquistare dispositivi medici, sostenere le strutture sanitarie, infermieri e per aiutare tutto il personale

L'ospedale Maggiore di Novara - Foto di Andrea Marangon

Attivato in Piemonte un conto corrente regionale per le donazioni a sostegno degli ospedali piemontesi. Da ieri, martedì 10 marzo, chi vorrà sostenere il sistema sanitario della Regione Piemonte potrà farlo con una donazione alla causale "Regione Piemonte-Sostegno emergenza Coronavirus" al numero Iban intestato a Regione Piemonte presso UniCredit Group - IT 29 H 02008 01152 000100689275.

L’obiettivo è raccogliere fondi per acquistare dispositivi medici, sostenere le strutture sanitarie, infermieri e per aiutare tutto il personale.

Coronavirus, raccolte fondi a Novara per donare macchinari per l'ossigenazione extracorporea al Maggiore

A comunicarlo sono stati il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio e gli assessori ai Servizi Digitali Matteo Marnati e al Bilancio Andrea Tronzano nel corso della giunta straordinaria.

"In questo momento - spiega Marnati - è importante la collaborazione di tutti. Le donazioni saranno destinate al sostegno di medici e personale paramedico, ma anche per l’acquisto di materiale sanitario. I cittadini eventualmente potranno indicare nella causale l’ospedale al quale fare la donazione. A breve sarà avviata anche una campagna di comunicazione. Tutti gli acquisti saranno rendicontati in maniera trasparente. Il comparto sanitario ha bisogno anche della solidarietà dei Piemontesi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, da lunedì 26 ottobre a Novara (di nuovo) niente più visite e ricoveri non urgenti

  • Coronavirus, coprifuoco in Piemonte dalle 23 alle 5: la nuova autocertificazione

  • Cambio dell'ora, torna quella solare: si dorme un'ora in più

  • Coronavirus, da lunedì anche in Piemonte coprifuoco dalle 23 alle 5

  • Coronavirus, Conte ha firmato il Dpcm: bar e ristoranti fino alle 18, chiuse palestre e piscine

  • Novara, due risse sabato sera: una in centro e una in viale Kennedy

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento