Coronavirus, nuovi dispositivi di protezione per i medici novaresi dalla Federazione nazionale degli ordini

Si tratta di qualche migliaio di mascherine che sono a disposizione dei medici, in particolare di quelli di famiglia

Il presidente dell'Ordine dei medici di Novara Federico D'Andrea con il materiale donato

Ulteriori dispositivi di protezione sono arrivati all’Odine dei medici chirurghi e odontoiatri della provincia di Novara grazie ad un'iniziativa della Federazione nazionale degli ordini dei medici (Fnomceo): qualche migliaio di mascherine che sono a disposizione degli iscritti, in particolare dei medici di famiglia.

"E’ un importante sostegno - ha spiegato il presidente dell’Ordine novarese, il dott. Federico D’Andrea - quello che ci è arrivato dalla nostra Federazione nazionale perché va a coprire un fabbisogno al quale siamo riusciti a rispondere in questi due mesi di emergenza solo grazie alla solidarietà che ci è stata manifestata da privati cittadini e fondazioni. Azioni che hanno fatto sentire meno soli i medici di medicina generale, per il resto abbandonati dalle istituzioni".

Coronavirus, polemiche sul lavoro dei medici di base: ma come lavorano davvero a Novara?

Oltre a quest’ultima donazione da parte di Fnomceo, nelle scorse settimane aiuti erano arrivati dalla Fondazione Comunità Novarese e il Comune di Novara; dal gruppo di giovani che aveva dato vita a una raccolta di fondi sulla piattaforma online GoFundme dal nome "Emergenza Coronavirus - Aou Maggiore della Carità" (Giulia Dalloni, Gabriele e Claudia Mantica, Carlotta e Rachele Campanini) e dai consiglieri regionali Riccardo Lanzo e Letizia Nicotra.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Piemonte verso zona arancione: il cambio di colore sarà sabato o domenica?

  • Coronavirus, il Piemonte rischia la zona arancione

  • Novara, tragedia al centro commerciale: si sente male e muore alle casse dell'Ipercoop

  • Coronavirus, cosa è consentito fare in zona arancione: le regole per Novara e il Piemonte

  • Dpcm: le nuove regole per asporto, spostamenti, sci e scuole. Piemonte verso la zona arancione

  • Coronavirus, nuovo decreto: niente spostamenti tra regioni, il Piemonte verso l'area arancione

Torna su
NovaraToday è in caricamento