Dal Rotary Novara mascherine e tute per il personale sanitario dell'ospedale Maggiore

La presidente Valentina Piasentà ha consegnato 1500 mascherine e 205 tute termocucite biodegradabili

In foto: da sinistra Mario Minola, Valentina Piasentà e Alessandro Carriero

Non si arresta la "catena della solidarietà" nei confronti dell’azienda ospedaliero-universitaria di Novara: Valentina Piasentà, presidente del Rotary Club Novara, alla presenza del direttore generale dell’Aou dott. Mario Minola e del prof. Alessandro Carriero, ha consegnato 1500 mascherine e 205 tute termocucite biodegradabili per il personale dell’Aou. Il materiale è prodotto a Novara dalla Cooperativa sociale Emmaus.

"La nostra iniziativa - ha spiegato Valentina Piasentà - va quindi a coniugare le esigenze del personale della struttura ospedaliera con l’ulteriore sostegno della Cooperativa Emmaus che si è recentemente riconvertita alla produzione di presidi sanitari".

"Al Rotary Club Novara - ha commentato il dott. Minola - va il nostro ringraziamento per la continua attenzione rivolta sin dal primo momento dell’emergenza al personale dell’Aou".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Piemonte verso zona arancione: il cambio di colore sarà sabato o domenica?

  • Coronavirus, il Piemonte rischia la zona arancione

  • Novara, tragedia al centro commerciale: si sente male e muore alle casse dell'Ipercoop

  • Incidente a Trecate, camion perde il carico e travolge tre auto: un ferito incastrato nell'abitacolo

  • Coronavirus, cosa è consentito fare in zona arancione: le regole per Novara e il Piemonte

  • Dpcm: le nuove regole per asporto, spostamenti, sci e scuole. Piemonte verso la zona arancione

Torna su
NovaraToday è in caricamento