Dal Rotary Novara mascherine e tute per il personale sanitario dell'ospedale Maggiore

La presidente Valentina Piasentà ha consegnato 1500 mascherine e 205 tute termocucite biodegradabili

In foto: da sinistra Mario Minola, Valentina Piasentà e Alessandro Carriero

Non si arresta la "catena della solidarietà" nei confronti dell’azienda ospedaliero-universitaria di Novara: Valentina Piasentà, presidente del Rotary Club Novara, alla presenza del direttore generale dell’Aou dott. Mario Minola e del prof. Alessandro Carriero, ha consegnato 1500 mascherine e 205 tute termocucite biodegradabili per il personale dell’Aou. Il materiale è prodotto a Novara dalla Cooperativa sociale Emmaus.

"La nostra iniziativa - ha spiegato Valentina Piasentà - va quindi a coniugare le esigenze del personale della struttura ospedaliera con l’ulteriore sostegno della Cooperativa Emmaus che si è recentemente riconvertita alla produzione di presidi sanitari".

"Al Rotary Club Novara - ha commentato il dott. Minola - va il nostro ringraziamento per la continua attenzione rivolta sin dal primo momento dell’emergenza al personale dell’Aou".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, le regole aggiornate in zona rossa valide fino al 30 aprile

  • Incidente mortale a Borgomanero, auto si schianta contro un palo e prende fuoco

  • Vaccini covid, al via l'8 aprile le preadesioni per gli over 60: per loro attivata la "panchina vaccinale"

  • Incidente mortale a Borgomanero, è una donna di 47 anni la vittima del rogo

  • Coronavirus, morto medico di famiglia di Novara

  • Oleggio, trovato all'alba privo di sensi per strada

Torna su
NovaraToday è in caricamento