Poli-chemioterapia per curare il tumore della pelle: borsa di ricerca per la novarese Elena Boggio

La dottoressa è una delle 133 ricercatrici che il prossimo 25 marzo riceverà una borsa di studio dalla Fondazione Veronesi

Elena Boggio

Cura del tumore della pelle: borsa di ricerca per una dottoressa novarese da parte della Fondazione Umberto Veronesi delegazione di Novara.

Elena Boggio, di Borgomanero e ricercatrice all’Upo di Novara, il prossimo 25 marzo riceverà una borsa di ricerca: la dottoressa è impegnata nello sviluppare un nuovo strumento affidabile e versatile per la poli-chemioterapia nella cura del melanoma. La cerimonia si terrà alle 18.30 e insieme a lei saranno altri 132 i ricercatori che riceveranno una borsa per continuare i proprio progetti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vaccini covid, al via l'8 aprile le preadesioni per gli over 60: per loro attivata la "panchina vaccinale"

  • Coronavirus, morto medico di famiglia di Novara

  • Incidente mortale a Borgomanero, è una donna di 47 anni la vittima del rogo

  • Oleggio, trovato all'alba privo di sensi per strada

  • Ruba articoli sportivi nel negozio in cui lavora: denunciata e licenziata dipendente di Sportway

  • Coronavirus, zona arancione: le regole aggiornate valide fino al 30 aprile

Torna su
NovaraToday è in caricamento