Ospedale Maggiore, Maria Rita Gallina nuova direttrice di Terapia intensiva neonatale

Novarese, la sua attività professionale si è svolta principalmente presso l'Aou di Novara, prima in pediatria e poi in terapia intensiva neonatale

Maria Rita Gallina

Ha preso servizio lunedì 1° marzo la nuova direttrice della Struttura complessa di terapia intensiva dell’azienda ospedaliero-universitaria di Novara: si tratta della dott.ssa Maria Rita Gallina.

Novarese, si è laureata all’Università di Torino e sempre in quell’ateneo ha conseguito la specializzazione in pediatria; si è poi specializzata anche in anestesia e rianimazione presso l’Università del Piemonte Orientale e ha conseguito un master in terapia intensiva pediatrica alla "Sapienza" di Roma.

La sua attività professionale si è svolta principalmente presso l’Aou di Novara, prima in pediatria e poi in terapia intensiva neonatale. Dal novembre 2018 fino al 28 febbraio scorso ha diretto la Struttura complessa di pediatria e neonatologia dell’ospedale di Aosta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo centro Amazon di Novara cerca personale: come candidarsi

  • Coronavirus, morto medico di famiglia di Novara

  • Ruba articoli sportivi nel negozio in cui lavora: denunciata e licenziata dipendente di Sportway

  • Coronavirus, zona arancione: le regole aggiornate valide fino al 30 aprile

  • Incidente mortale a Borgomanero: la vittima è Alexandra Baiorskaia 

  • Coronavirus, a Novara apre un nuovo centro vaccinale

Torna su
NovaraToday è in caricamento