Novara, importante riconoscimento per l'ospedale Maggiore

La struttura si conferma sempre più un'eccellenza in diversi campi

Un importante riconoscimento è stato attribuito all’azienda ospedaliero-universitaria di Novara dall’Health Technology Challenge 2019 durante il convegno nazionale dell’Associazione italiana ingegneri clinici: è stato premiato il Servizio di custodia e tracciabilità dei blocchetti di paraffina e vetrini cito-istologici.

Sono stati 164 i progetti, provenienti da tutto il territorio italiano, pervenuti alla giuria per le otto categorie in cui è diviso il contest. Il tema era “Tecnologie, accessibilità, esiti: l’ingegneria clinica per una sanità di valore”.

L’Aou ha vinto nella sezione Health operations-Project management con un progetto (che ha visto coinvolti il Servizio tecnologie biomediche, la Struttura complessa di anatomia patologia e la ditta Katalog srl) che supera i punti critici nella gestione dei derivati cito-istologici, arrivando alla messa in sicurezza dei blocchetti e l’automatizzazione e semplificazione dei processi di classificazione, archiviazione e ricerca.

In questo modo si migliorano la sicurezza delle cure e le conformità dei processi di laboratorio, viene incrementata la produttività e le diagnosi sono più veloci e sicure

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Piemonte verso zona arancione: il cambio di colore sarà sabato o domenica?

  • Novara, tragedia al centro commerciale: si sente male e muore alle casse dell'Ipercoop

  • Coronavirus, cosa è consentito fare in zona arancione: le regole per Novara e il Piemonte

  • Dpcm: le nuove regole per asporto, spostamenti, sci e scuole. Piemonte verso la zona arancione

  • Coronavirus, nuovo decreto: niente spostamenti tra regioni, il Piemonte verso l'area arancione

  • Coronavirus, fino a quando il Piemonte sarà in zona arancione?

Torna su
NovaraToday è in caricamento