Sanità: sciopero dei lavoratori in somministrazione: visite ed esami a rischio

Lo sciopero è stato proclamato a livello nazionale per l'intera giornata di venerdì 24 luglio

Foto di repertorio

Visite ed esami a rischio per un nuovo sciopero della sanità.

Le associazioni sindacali FelSa Cisl, Nidil Cgil e Uil Temp hanno infatti proclamato per l'intera giornata di venerdì 24 luglio uno sciopero nazionale dei lavoratori in somministrazione del comparto Sanità.

Per questo motivo, negli ospedali e ambulatori del novarese e del Vco, potrebbero verificarsi disagi. Saranno comunque assicurate tutte le prestazioni indispensabili garantite per legge a salvaguardia dell’emergenza-urgenza e della salute dei cittadini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, le regole aggiornate in zona rossa valide fino al 30 aprile

  • Incidente mortale a Borgomanero, auto si schianta contro un palo e prende fuoco

  • Incidente a Novara: bambino investito in via Gibellini, è grave

  • Vaccini covid, al via l'8 aprile le preadesioni per gli over 60: per loro attivata la "panchina vaccinale"

  • Incidente mortale a Borgomanero, è una donna di 47 anni la vittima del rogo

  • Oleggio, trovato all'alba privo di sensi per strada

Torna su
NovaraToday è in caricamento