Salute

Novara, il 29 giugno visite ginecologiche gratuite all'ospedale Maggiore

L'iniziativa è organizzata da Fondazione Onda con gli ospedali Bollini rosa. Le informazioni utili

L'ospedale Maggiore di Novara - Foto di repertorio

Fondazione Onda, l’Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, nell’ambito del progetto di sensibilizzazione avviato quest’anno in occasione della Giornata mondiale sui tumori ginecologici, coinvolge le Ginecologie e le Oncologie ginecologiche degli ospedali con i Bollini rosa per offrire alla popolazione femminile servizi gratuiti clinico-diagnostici ed informativi.

Obiettivo dell’iniziativa è promuovere la corretta informazione sulle strategie di prevenzione e sulle nuove possibilità terapeutiche che consentono di migliorare la qualità della vita delle pazienti nonché di facilitare l’accesso alla diagnosi precoce nell’ambito dei principali tumori ginecologici a carico di utero e ovaie.

Anche l’azienda ospedaliero-universitaria Maggiore della Carità di Novara aderisce all’iniziativa. La struttura di Ostetricia e ginecologia, offre gratuitamente e fino ad esaurimento dei posti disponibili, visite e consulenze a pazienti con problemi e/o sospetto patologie oncologiche. Martedì 29 giugno, dalle ore 9 alle 12, i medici della struttura Ostetricia e ginecologia effettueranno le visite presso l’ambulatorio di ginecologia e ostetricia (padiglione E, piano seminterrato). Le prestazioni dovranno essere prenotate al numero di telefono dedicato 0321.3732201, dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.30 alle 12. Per la prenotazione non occorre impegnativa del proprio medico curante.

Per maggiori informazioni visitare il sito  www.bollinirosa.it.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novara, il 29 giugno visite ginecologiche gratuite all'ospedale Maggiore

NovaraToday è in caricamento