Il Novarese Medio

Il Novarese Medio

Il Novarese Medio e i saldi

Sono iniziati da due settimane i saldi a Novara. Ma come si comporta il Novarese Medio? Si dà allo shopping sfrenato o no? Scopriamolo insieme

Il 2 luglio sono iniziati i saldi anche a Novara. Prezzi pazzi, sconti, offerte, occasioni e chi più ne ha più ne metta.

Ovviamente il Novarese Medio (o la Novarese Media) dice di non essere interessato. "Tanto trovi solo fondi di magazzino" oppure "Tanto non ci sono mai le taglie" sono le frasi più sentite. Salvo poi che il primo giorno di saldi si trova in coda da San Pietro Mosezzo fino a Vicolungo per andare all'outlet.

"Ma non c'era la crisi? Tutta 'sta gente in giro a buttare soldi!" commenta mentre fa il quaindicesimo giro per torvare parcheggio al centro commerciale.

Una volta dentro fa l'indifferente: gira tra i negozi con aria superiore, lui (o lei) non è come quella massa di gente lì, che aspetta le offerte. Salvo poi uscire 5 ore dopo con 14 sacchetti pieni di vestiti e scarpe e la carta di credito fumante.

Quando qualcuno gli chiede se ha fatto compere risponde "ma sì, due cose", anche se in realtà ha divuto affittare un furgone per far stare tutto. Quando gli chiedono se c'era tanta gente "ma no, guarda, alla fine ci abbiamo messo poco", mentre si ripromette mentalmente che non lo farà mai più, che non lo fregano, che la prossima volta col cavolo che andrà a fare spese nei primi giorni di saldi. Ma la volta dopo lo farà di nuovo: d'altronde "se non vai subito non trovi più niente di decente". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Piemonte mascherine obbligatorie per gli addetti alla vendita e raccomandate per chi fa la spesa

  • Coronavirus, in Piemonte prorogata l'ordinanza con più restrizioni: no attività sportiva e passeggiate

  • Coronavirus: mascherine in distribuzione gratis a Novara, ma non in tutta la città

  • Coronavirus, morto infermiere novarese di 51 anni: aveva quattro figli

  • Coronavirus, diffusa su internet una falsa ordinanza: la denuncia della Regione

  • Coronavirus: in Piemonte 12442 casi positivi, a Novara 7 nuovi decessi

Torna su
NovaraToday è in caricamento