Scambio - case: la possibilità di una vacanza low cost

Il Natale non è poi così lontano e per concedervi qualche giorno di relax, una bella vacanza è la soluzione ideale. Se non volete spendere molto la soluzione è quella di ricorrere allo scambio casa

Concedersi una piccola vacanza ogni tanto è il sogno di molti, ma a causa di costi eccessivi e di un budget limitato, non sempre è possibile. Questo non vuol dire rinunciare a qualche giorno di relax, anche con la famiglia numerosa.

Una soluzione che riesce a coniugare l’amore per i viaggi ad una spesa non eccessiva è lo scambio casa.

Perfetta per chi ha una casa al mare o in montagna, ma anche per chi ha la prima abitazione, vi offre l’opportunità di mettere il vostro appartamento a disposizione in cambio di un alloggio in un’altra nazione.

Gli scambi possono essere fatti in simultanea o in differita, se si ha un’abitazione in più, o anche scegliere di essere presente quando gli ospiti sono a casa vostra.

I vantaggi di questa pratica non sono solo economici, ma anche culturali. Così facendo si entra in contatto con la vita quotidiana della cittadina in cui siamo ospiti, incentivando l’economia del posto, andando a comprare al mercatino rionale o in posti caratteristici.

Come funziona lo scambio casa

Su internet ci sono molti siti affidabili che si occupano di questa attività. Questi vi sottopongono un contratto che dovrete sottoscrivere in cui stabilite le vostre esigenze e richieste. Dovrete definire le date, le persone che verranno e l’età. Molti decidono di non voler viaggiare o ospitare bambini piccoli o animali domestici. Si decide se incontrarsi prima, come scambiare le chiavi e se si vuole mettere a disposizione la macchina.

Per essere il più trasparente possibile, meglio dare indicazioni dettagliati sulla casa, inserendo foto o determinate caratteristiche dell’appartamento.

Se avete un periodo preferito o una meta già stabilita, meglio dichiararlo subito e iniziare a cercare contatti in quell’ambito attraverso mail, in cui scriverete una breve presentazione di voi stessi e della casa.

Se invece non avete una destinazione preferita, potete aspettare eventuali contatti e scegliere quello che vi piace di più.

Come preparare la casa allo scambio

Nel momento in cui avete trovato uno scambio, dovete preparare la vostra casa ad accogliere gli ospiti.

Come prima cosa meglio realizzare una piccola guida in cui spigate le caratteristiche della casa, della zona in cui è costruita e magari delle attività da svolgere, tutte completate da numeri utili da contattare in caso di emergenza o di persone che possono fornire un supporto agli ospiti. Questo è un ottimo modo per accogliere i viaggiatori e farli sentire a casa loro.

Inoltre, nella mini guida potete lasciare delle piccole indicazione in cui chiedete di prendersi cura di piante, di lavare le superfici con determinati detergenti, per non trovare il caos al vostro ritorno.

In questi casi è buona educazione lasciare la casa pulita, fare posto negli armadi. Se non volete un’invasione della vostra intimità, potete scegliere di acquistare armadi smontabili, piccole scarpiere, per concedere agli ospiti di disfare la valigia e sistemare i loro effetti personali.

Lo stesso vale per la cucina, meglio lasciare il frigo vuoto e una parte della dispensa libera. In alternativa potete acquistare un carrellino in cui i viaggiatori possono sistemare la spesa.

Prima di partire lasciate il letto fatto e mettete a disposizione l biancheria di ricambio, come asciugamani, lenzuola, dedicate esclusivamente ai vari ospiti.

Su una lavagnetta potete lasciare un vademecum su come si usano i diversi elettrodomestici e su quale stanze poter usare o meno. In questo modo i viaggiatori potranno muoversi agevolmente nel vostro appartamento.

Per accogliere al meglio gli ospiti, se non riuscite ad incontrarli, potete lasciargli un regalo simbolico, come una mini spesa o qualche prodotto tipico per farli sentire a casa.

I siti di riferimento

HomeStay
HomeStay è la soluzione perfetta se viaggi da sola, perché ti permette di andare a casa degli host, con loro presenti. In questo modo puoi conoscere persone nuove, farti consigliare itinerari e posti dove mangiare, divertirti, fare shopping proprio come la gente locale.


Onefinestay
Se cerchi una casa di lusso Onefinestay è uno degli indirizzi top. Trovi appartamenti in solo 6 città selezionate: New York, Los Angeles, Miami negli Stati Uniti. In Europa a Londra, Parigi e Roma. In queste case anche il servizio è a cinque stelle.


MisterB&B
MisterB&B è un servizio gay friendly per affittare case, appartamenti o una stanza in bed&breakfast in tutto il mondo, in particolare nelle città dove la scena LGBT è più vivace e interessante. Puoi entrare a far parte della community, condividere le tue esperienze con una recensione e mettere a disposizione anche casa tua.

VRBO
VRBO è un ottimo sito per trovare sistemazioni super cool per le vacanze in tutto il mondo. Proprio perché si tratta di case vacanza ne trovi al mare, in montagna, al lago o nelle città più turistiche. I prezzi vanno dai più pop a cifre da capogiro.

HomeAway
HomeAway fa parte di un network di siti per affittare case all'estero. Il top se punti all'Australia clicca su Stayz, in Nuova Zelanda vai su Bookabach. Specializzato sulle case in Francia c'è Abritel (ma ha anche altre destinazioni in Europa e resto del mondo), FeWo-Direkt per la Germania, Owners-Direct per UK, Alugue-Temporada per il Brasile.

Oasis
Oasis è un servizio di taglio alto per affittare case all'estero selezionate, con tutti i servizi di un hotel (concierge, pulizie quotidiane, cambio lenzuola e asciugamani), accesso esclusivo a una serie di servizi VIP come la palestra, la piscina o i club privati. È attivo su una ventina di città, oltre alle solite ne trovi alcune molto interessanti in Sudamerica: Bogotà in Colombia, Santiago del Cile, Punta del Este in Uruguay.

Perfect Experiences
Perfect Experiences è un sito che raccoglie case in affitto a Londra, Parigi e in Italia (per ora solo Roma, Firenze e Toscana, Venezia e costiera Amalfitana), più una mega villa in Provenza e una a Bali. Anche qui taglio deluxe, ma per un weekend speciale ne vale assolutamente la pena.

HomeExchange
HomeExchange è uno dei siti di scambio casa più famosi. Per poterti iscrivere devi mettere a disposizione casa tua. L'offerta è molto ampia: trovi più di 65mila case in 150 paesi ai quattro angoli del globo. Fa per te se vuoi vivere (anche per pochi giorni) all'estero come una persona del posto e sei disposta a sloggiare da casa tua per farci stare qualcun altro. Un riferimento per lo scambio casa.

LoveHomeSwap
LoveHomeSwap è un sito di scambio casa che funziona esattamente allo stesso modo, ma a prezzi decisamente più abbordabili. Trovi bilocali a Londra a meno di 100 sterline, adorabili mansardine a Montmartre, micro-studio a Brooklyn. Tra le destinazioni più popolari trovi anche città minori in Irlanda, UK, Spagna e Olanda.

ThirdHome
ThirdHome propone case deluxe in tutto il mondo, in particolare nelle grandi città o nelle destinazioni top per le vacanze. Lista anche molte case in Africa: se punti al Kenia, Marocco, Sudafrica, Tanzania qui trovi lodge pazzeschi in riva al mare, nel deserto o nella savana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tutte le idee per addobbare la casa in occasione del Natale 2019

  • I vantaggi e gli svantaggi di comprare l'albero di Natale vero o finto

  • Decorazioni natalizie esterne

Torna su
NovaraToday è in caricamento