menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Traffico di droga tra le province di Novara, Vercelli e Biella: 15 arresti

Operazione dei carabinieri di Novara, che ha portato all'eliminazione di una rete di spaccio di cocaina

Quindici arresti per droga. E' questo il bilancio dell'operazione dei carabinieri di Novara, denominata "Tresca", conclusa nella notte, che ha portato all'arresto di 15 persone ritenute responsabili, a vario titolo, della gestione di un traffico di droga riforniva la provincia di Novara e quelle di Vercelli e Biella.

I dettagli dell'operazione Tresca

Le indagini, iniziate nell’autunno del 2019, avevano già portato all’arresto di 5 persone e al sequestro di oltre 2 chili di cocaina, avvenuti in diversi interventi dei militari dell'Arma a Novara e Trecate.

L'ultimo blitz dei carabinieri ha permesso l'eliminazione di una ramificata rete di spaccio di cocaina, gestita da un pregiudicato italiano che riforniva gli spacciatori di Novara, Vercelli e Biella. Il canale di rifornimento, che sostituiva quello smantellato nell’estate del 2019 con l’operazione "Contadino", era in grado di trattare ingentissimi quantità di cocaina: secondo i militari, infatti, durante l’anno di durata delle indagini sarebbe stata smerciata una quantità di cocaina di circa 20 chili.

Così, nella notte tra martedì 4 e mercoledì 5 novembre, i carabinieri di Novara, supportati da quelli delle province di Vercelli e Biella, hanno eseguito 15 misure restrittive, in carcere ed agli arresti domiciliari, emesse dal Gip del Tribunale di Novara, a cui si devono aggiungere altri tre obblighi di firma giornalieri.

Ulteriori dettagli sull'operazione saranno forniti in una conferenza stampa in programma nella mattinata di oggi, mercoledì 5 novembre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, il Piemonte verso la zona gialla: le nuove regole

Attualità

Autostrada, chiuso lo svincolo di Novara tra la A4 e la A26

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento