Castelletto, in casa aveva marijuana e cocaina: arrestato dai carabinieri

A finire in manette un 23enne già noto alle forze dell'ordine

La droga sequestrata

Cinque piante di marijuana e oltre 350 grammi di droga nascosti in casa: un 23enne di Castelletto è stato arrestato dai carabinieri per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

E' successo martedì 28 luglio: il giovane, già noto alle forze dell'ordine, è finito in manette dopo un controllo antidroga eseguito dai militari del Norm e dagli agenti della polizia locale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In seguito alla perquisizione domiciliare di iniziativa, i carabinieri e i vigili hanno infatti trovato in casa del 23enne 350 grammi di marijuana, 8 grammi di cocaina, 5 piante di marijuana, un bilancino di precisione e materiale vario per il confezionamento. Per il giovane sono quindi scattate le manette, mentre la droga e il resto del materiale trovato sono stati sequestrati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • É morto Marco Tancini, il motociclista 32enne grave dopo un incidente

  • Le spiagge più belle del Lago Maggiore e del Lago di Mergozzo - Aggiornato 2020

  • Trecate, ancora lite e sangue in vicolo Bordiga

  • Morto all'ospedale Maggiore il motociclista di 29 anni ferito nell'incidente a Suno

  • Autostrada A4: si sente male in auto e muore

  • Borgomanero, apre il nuovo supermercato Aldi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento