Oleggio, fuggono alla vista dei carabinieri: nel vano motore avevano nascosto la cocaina

I militari hanno inseguito e arrestato due spacciatori

I carabinieri hanno inseguito e arrestato due uomini - Foto di archivio

Hanno visto i carabinieri e hanno cercato di scappare: peccato che militari abbiano notato le loro manovre li abbiano inseguiti.

È successo il 28 ottobre a Oleggio, dove i carabinieri hanno visto due persone, già note, che stazionavano in auto. Quando i militari  si sono avvicinati per controllarli gli spacciatori hanno tentato la fuga: dopo un inseguimento sono stati fermati nella zona di Gallarate. Procedendo al controllo i carabinieri hanno trovato nel vano motore 300 grammi di cocaina, mentre a seguito di una perquisizione domiciliare altri 300 grammi di hashish sono stati trovati in un’auto di proprietà di uno dei due. Sono stati così arrestati E.M., classe 1973 di origine marocchina, e B.A., classe 1978 di origine algerina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in montagna: novarese precipita e muore

  • Novara, controlli dei vigili nei negozi: sequestrate scarpe da ginnastica contraffatte

  • Novarese con la patente scaduta invade la corsia opposta e si schianta: gravissimo

  • Festa fra studenti in un locale al Ticino si trasforma in una lite

  • Cosa fare in città: gli eventi del fine settimana del 15 e 16 febbraio

  • Novara, furti a raffica nelle case di Porta Mortara in pieno giorno

Torna su
NovaraToday è in caricamento