rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Cronaca Centro / Piazza Martiri della Libertà

Disabile multato sul posto riservato blocca piazza Martiri per protesta

È successo sabato sera intorno alle 22. L'uomo ha lasciato la propria vettura in mezzo al parcheggio dopo aver preso una multa "ingiusta"

Una multa da 107€ per aver parcheggiato nel posto riservato ai disabili senza tagliando di certificazione. Peccato che il proprietario dell'auto sia disabile, come pure la moglie, in sedia a rotelle, e il tagliando fosse esposto, come confermano alcuni testimoni.

È questo che ha mandato su tutte le furie un 60enne in piazza Martiri sabato sera. L'uomo, una volta arrivato alla propria vettura con la moglie per tornare a casa, ha visto la multa e ha dato in escandescenze: vicino a lui si trovavano alcuni testimoni che hanno confermato che il tagliando con l'autorizzazione al parcheggio era ben visibile sul vetro.

Il 60enne ha telefonato al centralino dei vigili, chiedendo che venisse un agente della polizia locale a certificare che il tagliando era esposto: dal comando però, nonstante fosse stato segnalato il numero di matricola del vigile che aveva fatto il verbale, non è venuto nessuno. Allora l'uomo ha telefonato a polizia e carabinieri: vista la particolare serata ricca di eventi nessuna pattuglia delle forze dell'ordine è riuscita ad intervenireAddirittura l'ambulanza, chiamata perchè l'uomo, cardiopatico, ha accusato un malore, non è risucita ad arrivare sul posto in 45 minuti.

Il 60enne allora ha deciso che l'unico modo per farsi ascoltare era bloccare il traffico nell'affollatissima piazza: ha ingranato la retromarcia e ha deciso di lasciale la propria vettura, una Peugeot 206, in mezzo al parcheggio. In pochi minuti si è creata una coda di auto e di curiosi che si chiedevano cosa stesse succedendo. Sul posto era presente un carabiniere fuori servizio che, dopo oltre mezzora, è riuscito a convincere l'uomo a spostare l'auto: dopo la sua segnalazione sono arrivate due pattuglie della polizia e una dei vigili urbani.

Il 60enne ha discusso a lungo con gli agenti: ha spiegato che gli è già capitato più volte che i vigili non vedessero il tagliando e si è trovato a pagare multe salate, pari quasi a quanto percepisce come pensione di invalidità. Gli agenti della municipale hanno spiegato che c'era stata la segnalazione di un'auto senza tagliando e che, evidentemente, chi ha fatto la multa non lo ha notato. 

Dopo diverso tempo l'uomo, infuriato, è andato via con la moglie: per quanto riguarda la multa la discussione sarà da riprendere al comando. 

Alcune immagini della protesta e dell'intevento della polizia

IMG_20160903_230138-2IMG_20160903_224351-2IMG_20160903_230134-2IMG_20160903_230120-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disabile multato sul posto riservato blocca piazza Martiri per protesta

NovaraToday è in caricamento