Novara, donna precipita da una finestra in corso Vercelli e muore

Il corpo è caduto sul marciapiede di fronte al bar Fontana. Indagano i carabinieri

Immagine di repertorio

Tragedia venerdì 19 in corso Vercelli intorno alle 8.40. Una donna è precipitata dalla finestra di un appartamento di un palazzo ed è morta.

I fatti

La donna è caduta, impattando violentemente con il suolo, sul marciapiede a pochi passi dal bar Fontana, proprio sotto gli occhi degli avventori. Sul posto è stato immediato l'intervento del 118, anche se i soccorritori non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. I carabinieri stanno svolgendo le indagini: l'ipotesi più probabile al momento è che si tratti di suicidio.

Chi è la vittima

La donna, classe 1960, è una novarese sulla cui identità vige il massimo riserbo. Stando a quanto hanno spiegato i carabieri si tratta di una degli ospiti della casa di accoglienza che si trova proprio al numero 7 di corso Vercelli, da dove la 57enne si è gettata nel vuoto. Nei prossimi giorni sarà disposta l'autopsia sul corpo, anche se non c'è nessun elemento che possa far propendere gli investigatori per un'ipotesi diversa dal suicidio. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco "vola" con l'auto sopra una rotonda e finisce in un'aiuola davanti alla caserma dei carabinieri

  • Operazione interforze in stazione: chiuso un bar dopo il tentato omicidio, controllate 125 persone

  • Le Frecce Tricolori su Novara: il decollo da Cameri della pattuglia acrobatica

  • Presa la "banda del buco", specializzata in svaligiare banche: aveva la base a Novara

  • Cosa fare in città: tutti gli appuntamenti del fine settimana del 12 e 13 ottobre

  • Incidente a Mandello, perde il controllo del suv e si incastra in un canale

Torna su
NovaraToday è in caricamento