Truffatore cerca di vendere false riviste della polizia in ospedale

La truffa scoperta grazie alla denuncia di un medico del Maggiore di Novara

Aveva contattato un medico dell'ospedale Maggiore di Novara al telefono, dicendo di essere un membro della polizia e di vendere calendari e riviste.

Il medico però ha contattato la Questura: si è scoperto così che l'uomo, titolare di una società che si occupa di editoria e di pubblicazioni di riviste per corrispondenza, in passato si era occupato anche della vendita telefonica della rivista ufficiale del sindacato di Polizia CONSAP, “Consap Magazine”, ma che ora non aveva alcun titolo per farlo. Non si tratta di un episodio isolato, dal momento che il truffatore aveva già tentato di raggirare altri medici dell'ospedale di Novara, contattandoli direttamente sul luogo di lavoro e sostenendo appartenere alla Polizia Stradale, senza indicare la località di provenienza e illustrando false pubblicazioni con articoli sulla sicurezza stradale e sull’abuso di alcool. L'uomo aveva già per altro precedenti per falsa attestazione a pubblico ufficiale sull’identità personale e per minacce a mezzo telefono.

La polizia ricorda che gli appartenenti alla polizia di Stato non contattano i cittadini telefonicamente, soprattutto per fini commerciali, e che l’acquisto delle riviste e del materiale della polizia è consentito alle persone interessate esclusivamente secondo le modalità che vengono pubblicizzate attraverso i canali istituzionali del Ministero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, da domenica il Piemonte è zona arancione: cosa è consentito fare

  • Incidente sul lavoro a Novara: morto un operaio di 36 anni

  • Coronavirus, decreto per Natale: no agli spostamenti tra comuni e regioni per le feste

  • Dpcm del 3 dicembre, le nuove regole per Natale 2020: cosa cambia a Novara

  • Novara, anziana trovata morta in un appartamento in centro

  • Coronavirus: a Novara riaprono negozi, centri estetici e mercati

Torna su
NovaraToday è in caricamento