menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Finto avvocato novarese fa finire all'asta un'azienda

Truffato un imprenditore di Rimini, che si era rivolto al "professionista" novarese su consiglio di un amico

La sua azienda era sull'orlo della bancarotta: per questo un imprenditore di una nota azienda che produce biciclette a Rimini si era rivolto ad un avvocato novarese.

Il "legale" avrebbe dovuto richiedere il rinvio dell'asta dell'azienda, essendo un presunto specialista in materia.

Peccato che pochi giorni prima della data fissata dal tribunale l'imprenditore si sia accorto che non era stato richiesto nessun rinvio.

I documenti che il legale avrebbe presentato al proprio cliente riportavano infatti una firma falsa di un giudice di Rimini.

L'azienda è andata così all'asta lo scorso 22 dicembre.

Dalla denuncia sporta dall'ormai ex titolare della ditta si è risaliti al presunto professionista che opera in provincia di Novara: dai controlli é risultato che l'uomo non è nemmeno un avvocato.

Per lui una denuncia per truffa e falso. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, a Novara apre un nuovo centro vaccinale

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Coronavirus, in Piemonte oltre 22mila nuovi vaccinati

  • Incidenti stradali

    Schianto tra due auto tra Oleggio e Lonate, quattro feriti

  • Cronaca

    Coronavirus, morto medico di famiglia di Novara

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento