Muore improvvisamente a 48 anni: cordoglio per la scomparsa del carabiniere Marco Licata

Lascia la moglie e il figlio di un mese

É morto improvvisamente in casa nellagiornata del 7 maggio.

Grande cordoglio per la scomparsa di Marco Licata, 48 anni, che per anni è stato in servizio nel nucleo investigativo del comando provinciale di Novara dei carabinieri, dove aveva partecipato a diverse operazioni, l'ultima delle quali si è conclusa proprio in questi giorni con diversi arresti

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Licata abitava a Granozzo e lavorava da qualche tempo al comando di Vercelli. Il carabiniere lascia la moglie e un figlio di un solo mese. Ancora da stabilire la data dei funerali. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gite fuori porta: tre luoghi da non perdere a due passi da Novara

  • Coronavirus: in Piemonte mascherine obbligatorie anche all'aperto per il ponte del 2 giugno

  • Cameri, tutti a guardare il cielo per l’atterraggio delle Frecce Tricolori

  • Novara, le mascherine gratuite si ritirano in farmacia

  • Domodossola: addio alla pianista Alice Severi, ex bambina prodigio della musica

  • Cornavirus, primo sabato sera di apertura di bar e ristoranti a Novara

Torna su
NovaraToday è in caricamento