Agrate Conturbia, autovelox sradicato e distrutto dai vandali

Tre ragazzi sono stati ripresi dalle telecamere di sorveglianza mentre rompevano la colonnina

Hanno divelto la colonninia dell'autovelox e lo hanno abbandonato a pochi metri di distanza.

É successo ad Agrate Conturbia, dove alcuni vandali nella notte tra venerdì 12 e sabato 13 hanno distrutto il velo ok sulla strada provinciale 24. La colonnina, che al momento dell'atto vandalico non aveva posizionato all'interno lo strumento per misurare la velocità, è stata letteralmente sradicata dalla sua sede e poi trasportata per alcuni metri prima di essere abbandonata. Nella zona però ci sono le telecamere stradali, che hanno ripreso la scena. "I tre giovani che hanno divelto il velo ok e lo hanno gettato a terra sono stati filmati dalle telecamere di sorveglianza - ha scritto il sindaco di Agrate Simone Tosi su Facebook - Le immagini sono state affidate alle autorità preposte e saranno identificati".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Cirio: "Piemonte in zona arancione", ma gli ospedali sono al limite e non si fanno tamponi agli asintomatici

  • Coronavirus, l'ospedale Maggiore di Novara deve aprire un nuovo reparto di terapia intensiva

  • Coronavirus, il Piemonte resta in zona rossa: prorogate al 3 dicembre tutte le misure di contenimento

  • Coronavirus, a Novara tamponi rapidi a pagamento nel parcheggio dell'ex Sporting: come prenotarli

  • Novara, pranzavano seduti al tavolino di un bar: multati dai vigili

  • Coronavirus, 6 persone positive al covid decedute all'ospedale di Novara in 24 ore

Torna su
NovaraToday è in caricamento