rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Cronaca

Novara: in 200 al casting contro l'abbandono di mozziconi

Le selezioni sono andate in scena sabato 27 aprile nel cortile del Broletto. Sono state scattate 1310 foto ed è stato girato un video di backstage che sarà a breve disponibile nel sito web dedicato alla campagna

Sabato scorso, 27 aprile, è entrata nel vivo la campagna di comunicazione del Comune di Novara contro l'abbandono dei rifiuti.

"Non fare il salame. Insaccali!" è il titolo dell'iniziativa che ha proposto alla cittadinanza di prendere parte al casting fotografico che si è tenuto presso le sale del Broletto, al fine di realizzare la cartellonistica che popolerà la città da metà maggio a fine giugno.

Circa 200 le persone che si sono presentate e hanno prestato i loro volti per interpretare gli stati d’animo di chi assiste all’abbandono quotidiano dei rifiuti.

"Ne abbiamo approfittato - hanno commentato i responsabili del progetto - per confrontarci con tutti su queste problematiche sempre più evidenti e per spiegare ai bambini cosa stavamo facendo. Le loro facce buffe serviranno per insegnare agli adulti quello che loro stessi sanno già: che la carta di caramella o del gelato si getta nel cestino o nel peggiore dei casi... si consegna alla borsa della mamma. Che la sigaretta del papà va messa nel portacenere".

Durante il casting sono state scattate 1310 foto ed è stato girato un video di backstage che sarà a breve disponibile nel sito web dedicato alla campagna www.comune.novara.it/insaccali per raccontare questa esperienza.

I 35 migliori scatti diventeranno i soggetti dei manifesti rivolti a scoraggiare l’abbandono dei mozziconi a terra, mentre tutte le altre foto verranno rese disponibili nel formato "manifesto" online per coloro che vorranno scaricarle e condividerle attraverso i propri social network, aiutando la diffusione del messaggio "Non fare il salame. Insaccali!". La versione ad alta risoluzione verrà fornita da Digital Distillery in forma gratuita a chi lo desidera, dal momento della pubblicazione, richiedendola a info@digital-distillery.it

Nell’attesa di essere immortalati, tutti i cittadini che hanno partecipato hanno compilato il questionario pensato per il monitoraggio della situazione rifiuti a Novara. Le domande proposte miravano a testare la percezione del grado di "pulizia" della città, la conoscenza dell’esistenza dei servizi Assa e del loro funzionamento, la consapevolezza della mole di rifiuti che ciascuno di noi produce ogni giorno e di quanto tempo debba trascorrere prima che un certo rifiuto venga "riassorbito" dalla natura, se abbandonato nell’ambiente. Ad ognuno, infine, è stata chiesta la sua "idea geniale" per migliorare il servizio di raccolta e riciclo rifiuti.

Alle persone che hanno partecipato all’azione pur provenendo da fuori Novara è stato comunque chiesto di rispondere alle domande, considerando che spesso, agli occhi di chi non conosce una situazione, risultano più evidenti le problematiche e le possibili soluzioni, proprio a confronto con l’esperienza quotidiana nella propria città.

Tutti i dati verranno elaborati da Digital Distillery e resi disponibili attraverso infografiche nel sito web dedicato alla campagna www.comune.novara.it/insaccali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novara: in 200 al casting contro l'abbandono di mozziconi

NovaraToday è in caricamento