rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022
Cronaca

Strade: i Comuni italiani hanno troppi autovelox e pochi etilometri

Le amministrazioni sono più propense agli apparecchi che offrono maggior reddito per le casse comunali. A dirlo è la Fondazione Aci "Filippo Caracciolo" nello studio "La Polizia Locale in Italia"

Troppi autovelox, pochi etilometri.

Secondo uno studio della Fondazione Aci "Filippo Caracciolo" i Comuni italiani dispongono di pochi strumenti operativi e risorse tecnologiche per la prevenzione degli illeciti stradali.

La ricerca "La Polizia Locale in Italia", infatti, evidenzia che le amministrazioni locali prediliscono notevolmente per quelle apparecchiature considerate "più redditizie" nell'accertamento delle violazioni al Codice della Strada. Talse scelta, a discapito dei sistemi per prevenire gli illeciti e gli incidenti stradali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strade: i Comuni italiani hanno troppi autovelox e pochi etilometri

NovaraToday è in caricamento