Ancora acqua in casa: "Atc me ne dia una nuova, questa non è vita"

Continua l'epopea di Anna Maria Bonito, che da mesi ha infiltrazioni d'acqua dal soffitto: "L'unica che si è interessata alla mia situazione è l'assessore Paladini"

La situazione di Anna Maria Bonito, residente nelle case popolari di via Bonola 24, non è certo migliorata dalla scorsa settimana. Le  piogge degli ultimi giorni hanno aggravato il problema delle infiltrazioni d’acqua dal soffitto, che hanno portato al danneggiamento di alcuni mobili.

"Sabato sera - racconta Bonito - ho dovuto staccare i lampadari perché scendeva acqua lungo i fili della corrente. Ormai ho i mobili danneggiati: armadi, poltrone, materassi, anche la televisione. I vicini di casa mi hanno aiutata a spostare tutti i mobili della mia camera da letto in sala, ma non si può vivere in questo modo".

"Grazie all’interessamento dell’assessore Sara Paladini - prosegue Bonito - venerdì scorso sono andata a parlare con Atc. Mi hanno assicurato che questa settimana mi avrebbero fatto vedere tre appartamenti, ma per ora non ho saputo niente".

"Ho fatto richiesta da un anno per cambiare appartamento, ma niente - conclude Bonito -. Ora la situazione è insostenibile, ho subito dei danni non indifferenti. Io sono disposta ad entrare anche in una casa non del tutto ristrutturata: farò i lavori a mie spese, a patto però che mi vengano scalati dal canone d’affitto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, da domenica il Piemonte è zona arancione: cosa è consentito fare

  • Novara, aereo vola basso sulla città: ecco il perchè

  • Incidente sul lavoro a Novara: morto un operaio di 36 anni

  • Coronavirus, decreto per Natale: no agli spostamenti tra comuni e regioni per le feste

  • Bambino di 4 anni colpito al volto dal calcio di un cavallo

  • Dpcm del 3 dicembre, le nuove regole per Natale 2020: cosa cambia a Novara

Torna su
NovaraToday è in caricamento