Verbania, aggredisce carabiniere con un piede di porco

L'uomo era uscito dal carcere da una settimana. I militari lo stavano tenendo d'occhio

Era uscito dal carcere solo da una settimana, ma aveva già ripreso i vecchi giri. Per questo i militari di Stresa lo stavano tenendo d'occhio nella serata di venerdì 27 aprile.

L'uomo, M.R., classe 1960, era sbarcato da un battello proveniente da Laveno: i militari lo hanno seguito fino al suo appartamento a Intra. Quando li ha visti il 58enne ha dato in escandescenza. Ha preso un piede di porco e ha cercato di colpire al volto un carabiniere, che è finito al pronto soccorso con traumi ad un braccio e ad una mano, nel tentativo di parare i colpi. Gli altri militari lo hanno bloccato: addosso aveva 25 grammi tra eroina e cocaina. 

L'uomo è stato arrestato di nuovo con le accuse di resistenza e lesioni aggravate a pubblico ufficiale e detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in montagna: novarese precipita e muore

  • Novara, controlli dei vigili nei negozi: sequestrate scarpe da ginnastica contraffatte

  • Festa fra studenti in un locale al Ticino si trasforma in una lite

  • Cosa fare in città: gli eventi del fine settimana del 15 e 16 febbraio

  • Novara, furti a raffica nelle case di Porta Mortara in pieno giorno

  • Fabbricava e vendeva biglietti falsi, denunciato autista della Vco Trasporti

Torna su
NovaraToday è in caricamento