rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Cronaca

Agguato ad Alberto Musy: migliorano le sue condizioni, è fuori pericolo

Lo hanno comunicato i medici delle Molinette di Torino, dove il consigliere comunale torinese si trova ricoverato dal 21 marzo. Intanto, proseguono le indagini per identificare il suo aggressore

Migliorano le condizioni di Alberto Musy, il consigliere comunale di Torino vittima di un agguato nel cortile di casa sua, in pieno centro città.

Il docente di Diritto privato comparato all'Università del Piemonte Orientale è fuori pericolo. La notizia arriva direttamente dai medici dell'ospedale Le Molinette, dove Musy si trova ricoverato dallo scorso 21 marzo.

Questa mattina, lunedì 2 aprile, il consigliere è stato sottoposto ad un intervento di tracheotomia. La prognosi resta ancora riservata, in particolare per gli eventuali danni neurologici che Musy potrebbe aver subito.

Continuano, intanto, le indagini per identificare il suo aggressore. Nei giorni scorsi l'inchiesta della polizia di Torino si era spostata anche negli ambienti accademici di Novara, dove Musy lavorava come docente. Al momento non sembrano però esserci novità in merito.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agguato ad Alberto Musy: migliorano le sue condizioni, è fuori pericolo

NovaraToday è in caricamento