Cronaca

Agguato ad Alberto Musy: testimone avrebbe riconosciuto l'aggressore

Nuovi sviluppi nelle indagini sull'aggressione del docente dell'Università di Novara Albero Musy. Il testimone avrebbe dichiarato di aver identificato l'uomo nel video diffuso nei gironi scorsi dalla polizia

Emergono nuovi sviluppi nelle indagini sull'aggressione del consigliere comunale di Torino Alberto Musy.

Nei giorni scorsi la polizia di Torino aveva trasmesso un video che riprendeva, di spalle e con il casco in testa, la persona che lo scorso 21 marzo ha ferito a colpi di pistola Musy, docente presso l'Università di Economia di Novara.

Ora, a distanza di qualche giorno, si sarebbe fatto vivo un testimone, che avrebbe dichiarato di aver riconosciuto l'uomo nel filmato. Il testimone si sarebbe fatto vivo tramite un legale che ha contattato la redazione torinese de La Repubblica. Secondo quanto riferito dal quotidiano, la persona in questione avrebbe identificato l'aggressore di Musy osservando il suo modo di camminare, comunicandone nome e cognome. Dalle prime indiscrezioni, si tratterebbe di un professionista che lavora nel settore delle consulenze alimentari.

La Squadra mobile della Questura di Torino si sta ora occupando di vagliare la segnalazione, insieme alle altre ipotesi formulate finora dagli investigatori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agguato ad Alberto Musy: testimone avrebbe riconosciuto l'aggressore
NovaraToday è in caricamento