rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Cronaca

Airc: ottimi risultati nel novarese per la XXIV giornata delle arance

A conti fatti nel medio novarese sono stati raccolti più di 26 mila euro in una giornata con la vendita di arance di Sicilia e miele nostrano in favore dell'Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro

Quando anche un piccolo gesto di generosità può essere d’aiuto alla ricerca.

Con l’ultima iniziativa della vendita delle “Arance della Salute”, arance rosse di Sicilia di qualità e provenienza garantite, in favore dell’AIRC per la ricerca contro il cancro, in 18 Comuni del medio novarese, sono stati raccolti ben 26 mila 360 euro.

In particolare per la XXIV edizione tra i paesi che hanno maggiormente contribuito c’è Agrate Conturbia con 2.940 euro dove sono stati venduti 252 sacchetti di arance e 42 di miele, poi Recetto con 2.331 euro e Casalvolone con 2.055. Sotto la soglia dei 2 mila euro ci sono poi Cavaglio d’Agogna, Fara Novarese, Landiona, San Nazzaro Sesia, San Pietro Mosezzo e Vicolungo. Infine non sono arrivati a mille euro le popolazioni di Biandrate, Briona, Casalbeltrame, Casaleggio Novarese, Mandello Vitta e Sillavengo.

Inoltre era possibile acquistare anche del miele, ma l’idea non ha avuto molto successo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Airc: ottimi risultati nel novarese per la XXIV giornata delle arance

NovaraToday è in caricamento