rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Cronaca Trecate

Allarme truffe a Trecate: il Comune mette in guardia i cittadini

Nei giorni scorsi alcuni trecatesi hanno ricevuto telefonate in cui si chiedeva loro un contributo economico per la locale casa di riposo. L'amministrazione fa sapere che non è stata attivata alcuna raccolta fondi

Occhio alle truffe: il Comune di Trecate mette in guardia i cittadini.

Nei giorni scorsi, infatti, alcuni residenti hanno segnalato di aver ricevuto telefonate in cui veniva richiesto un contributo di 5 euro a sostegno della locale casa di riposo. L'amministrazione fa sapere che non è stata attivata nessuna raccolta fondi.

"Nessun dipendente comunale della Cooperativa ElleUno, gestore del servizio, del Consorzio Cisa Ovest Ticino - fanno sapere dal Comune - è autorizzato a chiedere o riscuotere direttamente somme di denaro. Si invitano, pertanto, i cittadini che dispongono di un dispositivo di riconoscimento delle chiamate in entrata sul proprio apparecchio telefonico, qualora ricevessero una richiesta di questo tipo, a prendere nota del numero e a denunciare tempestivamente l'episodio alle forze dell'ordine".

 


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme truffe a Trecate: il Comune mette in guardia i cittadini

NovaraToday è in caricamento