rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Cronaca Paruzzaro

Senegalese scomparso: processo da rifare, annullati i primi 2 giudizi

La Corte di Cassazione ha annullato l'appello in cui i due titolari dell'azienda, Domenico Rettura e Rocco Fedele, erano stati condannati prima a 16 anni e poi a 14 anni di reclusione per omicidio preterintenzionale

Il processo per l'omicidio e l'occultamento del cadavere di Mohamed Sow, il senegalese scomparso il 16 maggio del 2001 a Paruzzaro, è tutto da rifare.

La Corte di Cassazione ha infatti annullato per due volte il giudizio d'appello in cui i due titolari della Pulimetal, l'azienda in cui lavorava l'uomo, erano stati condannati a 16 anni, prima, e a 14 anni, dopo, per omicidio preterintenzionale.

Così, ora, il dibattimento dovrà traslocare a Milano, poichè il Tribunale di Torino dispone di solo due sezioni d'Assise d'Appello.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senegalese scomparso: processo da rifare, annullati i primi 2 giudizi

NovaraToday è in caricamento