Cronaca

Novarese di 52 anni in vacanza in Calabria muore in mare mentre fa apnea

Antonio Fiorentino stava praticando apnea quando ha avuto un malore

Stava facendo immersioni in apnea, quando è stato colpito da un malore.

Il novarese Antonio Fiorentino, 52 anni, residente a Cressa e originario della provincia di Cosenza, si trovava in vacanza in Calabria. Era al largo della baia di Riaci, poco lontano da Tropea, quando è stato notato riverso in acqua privo di conoscenza da un'imbarcazione di passaggio vicino alla Grotta del Cerchio.

Immediatamente è stato soccorso e trasportato, con la colaborazione della capitaneria di porto, nel porto di Tropea dove era già in attesa un'ambulanza del 118 e l'elisoccorso di Locri. Tutte le manovre di rianimazione però sono state inutili: il novarese è deceduto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novarese di 52 anni in vacanza in Calabria muore in mare mentre fa apnea

NovaraToday è in caricamento