Armeno, inaugurata la "Casa vacanze Anna e Giuliana Boroli Drago"

Un nuovo progetto della Fondazione De Agostini al servizio della comunità. La struttura è rivolta principalmente ad associazioni e onlus che si occupano di bambini con disagio di diversa natura

E' stata inaugurata sabato ad Armeno la "Casa vacanze Anna e Giuliana Boroli Drago".

La struttura, concessa dalle famiglie Drago, proprietarie dell’immobile, in comodato gratuito alla Fondazione De Agostini, in questi mesi è stata oggetto di una profonda ristrutturazione che ha trasformato la residenza in una casa di vacanza, rivolta principalmente ad associazioni e onlus che si occupano di bambini con disagio di diversa natura. La casa, dotata di ogni genere di comfort e attrezzatura per trascorrere una vacanza ideale, sarà aperta tutto l’anno.

Al taglio del nastro erano presenti, oltre al presidente della Fondazione De Agostini Roberto Drago, anche i familiari e i figli di Anna e Giuliana Boroli Drago, il sindaco Pietro Fortis e il Parroco don Luigi Tonachini.

"Con questo progetto, interamente promosso e gestito dalla Fondazione De Agostini - ha commentaro Robero Drago - abbiamo pensato di offrire ad Armeno una nuova residenza per le vacanze di bambini e ragazzi disagiati, che abbiamo dedicato ad Anna e Giuliana Boroli Drago. La nostra famiglia era solita trascorrere l’estate in questa località a cui tutti noi siamo molto affezionati, per questo abbiamo voluto mettere a disposizione di associazioni e onlus una struttura funzionale ad ospitare bambini e ragazzi coi i loro accompagnatori per brevi soggiorni".

"La Casa vacanze - ha aggiunto il sindaco di Armeno - sarà per tutti noi un altro importante tassello per lo sviluppo delle iniziative volte a creare solidarietà e accoglienza ad Armeno".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A piedi sulla A4 armato di un coltello, fugge nei campi alla vista della polizia: caccia all'uomo

  • Le Frecce Tricolori su Novara: il decollo da Cameri della pattuglia acrobatica

  • Incidente a Mandello, perde il controllo del suv e si incastra in un canale

  • Operazione anti prostituzione: incarico temporaneamente sospeso per don Zeno, l'annuncio della diocesi

  • Incidente a Novara, schianto fra due auto in corso della Vittoria: ragazza incastrata tra le lamiere

  • Verbania, scoperto meccanico e carrozziere abusivo

Torna su
NovaraToday è in caricamento