Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Arona, non rispetta il Daspo e torna in città: denunciata

La 25enne è stata identificata dagli agenti della polfer in stazione

Torna ad Arona dopo il Daspo e finisce con una denuncia.

Il personale della polfer ha denunciato in stato di libertà una venticinquenne italiana per inottemperanza alla misura del divieto di fare ritorno nel comune di Arona. La ragazza, controllata durante i servizi nella stazione di Arona, è risultata destinataria della misura di prevenzione emessa dal Questore di Novara nel mese di settembre dello scorso anno.

Durante il “Rail Action Day 24 blue”, organizzato dalla polizia ferroviaria per la prevenzione e il contrasto dei reati maggiormente perpetrati in ambito ferroviario, il Piemonte ci sono stati 2 indagati, 1.165 persone identificate, 117 operatori impiegati in 29 stazioni ferroviarie, 305 treni controllati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arona, non rispetta il Daspo e torna in città: denunciata

NovaraToday è in caricamento